HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


INTERFACE ITALIA

Azienda appartenente al Gruppo Interface Inc., leader mondiale nella progettazione, produzione e vendita di pavimenti tessili modulari autoposanti.

 

Progetto FairWorks: Just™
Milano (Milano)

 

Problema
Circa metà della popolazione del mondo si sostiene con meno di 2 dollari al giorno; al contempo molte delle abilità artigianali tradizionali e delle culture su cui queste abilità si fondano vanno scomparendo.

 

Soluzione
Il team Interface ha elaborato il progetto “FairWorks” ispirandosi al modello di business del “Sustainable Livelihood”, elaborato dal World Business Council for Sustainable Development e volto a dimostrare la fattibilità di business socialmente ed economicamente di valore. Nello specifico l’azienda ha sviluppato, nell’ambito dell’iniziativa, il prodotto Just™, basato sull’utilizzo innovativo e sostenibile delle fibre naturali indiane per produrre pavimentazione. Le quadrotte di Just™ vengono infatti create intrecciando fibre di banano, erba di fiume, cocco e sisal, il tutto contenuto in una cornice di legno di Ipè certificato FSC.Tre sono stati gli obiettivi in nome dei quali è stato avviato il progetto: 1) utilizzare e valorizzare materie prime disponibili localmente nonché naturali e riciclabili; 2) modernizzare le abilità artigianali delle popolazioni raggiunte, senza delegittimarne la tradizione; 3) aumentare le loro opportunità di guadagno.Sotto il coordinamento del VP Market Startegy and Sustainability, il progetto ha richiesto quattro anni di lavoro e ha coinvolto, oltre al team di Interface, la ONG IndusTree Craft Foundation (ICF) - nata per sviluppare, incoraggiare e promuovere l’artigianato tessile indiano – e l’organizzazione  Experience Design Lab (EXDL), che da più di vent’anni si occupa di sviluppo sostenibile applicato al design.

 

Risultati
Il progetto “FairWorks” coinvolge 150 famiglie appartenenti a 6 villaggi nella regione di Bangalore e permette loro di trasformare le proprie competenze tecniche e abilità in fonte di sostentamento, migliorando le proprie condizioni di vita. Gli artigiani coinvolti nel progetto infatti (soprattutto donne) hanno visto triplicare il loro reddito dall’inizio del progetto. Il 60% dei proventi ottenuti dalla vendita di Just™ viene reinvestito localmente e ripartito tra tutti coloro che partecipano alla sua realizzazione.L’obiettivo è di estendere il progetto ad altre aree del mondo arricchendo la gamma di prodotti attraverso l’utilizzo di nuovi materiali.

Sull'impresa

Settore: Altre industrie manifatturiere Website: www.interfaceflor.eu
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica