HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


CANTINA SETTESOLI

Azienda vinicola

 

Campagna sociale “Che vino porto?Porta Palo!” In favore delle case famiglia e comunità alloggio siciliane

 

Problema
Un problema molto diffuso, ma che spesso viene trascurato dal pubblico è l’indigenza e lo stato di disagio in cui versano i minori.

 

Soluzione
L’idea attuata da Cantine Sottesoli consiste in una campagna informativa su questo problema: l’iniziativa, avviata in forma di cartellonistica e di spot radiofonici, ha avuto un’efficace presa sul pubblico in quanto si è deciso di chiedere l’aiuto di Stefania Petyx di “Striscia la Notizia”e Giuseppe Sorgi de “Il Gruppetto” due testimonial d’eccezione, entrambi siciliani, ed entrambi particolarmente sensibili a tematiche sociali.I due testimonial hanno interamente devoluto il compenso in favore delle case famiglia: Associazione Cabam; “La Culla di Spago” e della comunità alloggio “I ragazzi della Via Paal”, enti Onlus di Palermo e provincia. Le pubblicità, affisse ai cartelloni dislocati lungo le principali strade e centri commerciali siciliani, hanno l’intento di stimolare le persone a contribuire con donazioni volte al sostegno dei minori ospiti delle 3 strutture; ciò al fine di coinvolgere i consumatori verso realtà molto vicine territorialmente, all’interno delle quali i minori, supportati adeguatamente da operatori (educatori, psicologi, assistenti sociali), seguono un percorso individualizzato, finalizzato al recupero ed al reinserimento sociale. In ciascuna casa famiglia ogni adolescente viene accolto ed inserito all’interno di un programma educativo di lavoro per la sua integrazione nel gruppo dei pari presenti in comunità e nel suo ambiente di vita, e per il suo futuro sociale e professionale Inoltre, attraverso la condivisione della vita quotidiana e interventi psico-pedagogici mirati, in concerto con i servizi invianti, si intende fornire ai bambini accolti quei rapporti personalizzati indispensabili per un adeguato sviluppo della loro personalità e per il recupero e la riorganizzazione della loro dimensione relazionale, finalizzata all’eventuale reinserimento nel nucleo familiare d’origine

 

Risultati
Grazie a questo progetto di responsabilità sociale Settesoli è balzata all’attenzione del mercato e della stampa quale esempio di imprenditoria sana, sensibile a tematiche di solidarietà.

Sull'impresa

Settore: Alimentare e bevande  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica