HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


FONTI DI VINADIO

Azienda che produce e commercializza l’acqua minerale Sant’Anna

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2009

Sant’Anna Bio Bottle
Vinadio (Cuneo)

 

Problema

Uno dei problemi più urgenti oggi è la questione dello smaltimento dei rifiuti, con particolare riferimento agli imballaggi ed alle confezioni dei prodotti che vengono consumati quotidianamente.

 

Soluzione

“Sant’Anna BioBottle” è una bottiglia realizzata interamente con una plastica naturale ricavata non dal petrolio ma dalla fermentazione degli zuccheri delle piante, cioè da una fonte vegetale abbondante e rinnovabile annualmente al 100%. Il materiale di cui è composta la bottiglia si chiama Ingeo™ ed è un particolare tipo di acido polilattico brevettato da NatureWorks LLC. L'origine vegetale della materia prima utilizzata fa sì che venga consumato il 67% di combustibili fossili in meno rispetto alle plastiche tradizionali. Si stima inoltre che 650 milioni di bottiglie Sant’Anna BioBottle possano permettere un risparmio di 176.800 barili di petrolio, ovvero la stessa quantità che serve a riscaldare per un mese intero una città di 520.000 abitanti. Sant’Anna BioBottle la prima bottiglia da 1,5 litri al mondo in plastica naturale creata per la vendita nel mass market.

 

Risultati

Terminata la fase sperimentale e superati tutti i test sul prodotto – secondo i quali Sant’Anna BioBottle garantisce performance identiche alle bottiglie tradizionali e conserva la qualità del prodotto come avviene per l’acqua in vetro - è cominciata gradualmente la vendita del prodotto presso la grande distribuzione. La portata innovativa del prodotto ha suscitato curiosità e attenzione da parte non solo del pubblico e del mondo dell’informazione, ma anche di ricercatori e studiosi di nuovi materiali e metodi di smaltimento degli imballaggi. L’azienda ha già ricevuto numerose richieste di commercializzazione del prodotto dai mercati esteri (Germania e Francia in particolare), oltre che essere stata chiamata a raccontare la propria esperienza in occasione di convegni e fiere internazionali. Oggi il prodotto comincia a farsi spazio nel mass market a livello nazionale andando a sostituire (in alcune catene di GDO) il prodotto in PET.

Sull'impresa

Settore: Alimentare e bevande Website: www.santanna.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica