HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


COMUNE DI REGGIO NELL'EMILIA

Ente locale

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2009

I reggiani, per esempio
Reggio Emilia (Reggio Emilia)

 

Problema
Reggio Emilia è una delle roccaforti del capitale sociale italiano: le istituzioni locali, consapevoli di ciò, si sono nel tempo attivate per valorizzare l’attivismo dei cittadini nella direzione della sussidiarietà orizzontale come compartecipazione alle politiche pubbliche.

 

Soluzione
I reggiani, per esempio” è il progetto attraverso il quale il Comune di Reggio nell’Emilia ha censito le buone pratiche di cittadinanza attiva presenti sul territorio, ed ha aperto un bando per far sì che ne nascessero altre.
Il Comune ha inoltre istituito la leva civica chiamata “Anche tu per esempio”, per permettere ai cittadini di effettuare sul territorio esperienze di volontariato.

 

Risultati
Il censimento delle buone pratiche ha permesso la raccolta di 300 storie di solidarietà, pubblicate sul sito web www.reggianiperesempio.comune.re.it.
Al Bando, con cui il Comune ha messo a disposizione 800.000€, sono pervenuti 439 progetti sociali presentati da 219 soggetti.
Il Comune ne ha finanziati 175.
Nell’ambito infine di “Anche tu per esempio” sono stati 316 io cittadini che hanno sostenuto un colloquio di orientamento per l’avvio della propria di volontariato.

A dicembre 2011 il Comune ha aperto un nuovo Bando pubblico con cui ha messo a disposizione 400.000€ per l’implementazione di nuovi progetti.

Oltre alle positive risposte avute dalla comunità, il progetto ha consentito di creare una vera e propria “comunità di pratica” di persone che, spontaneamente, si attivano per il bene della società; un modello di pensiero e di azione replicabile e trasferibile anche su più larga scala.

Sull'impresa

Settore: Pubblica Amminstrazione ed Enti locali Website: www.comune.re.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica