HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


ACCENTURE

Consulenza direzionale, servizi tecnologici e outsourcing

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2017

Job Stations smart working per persone con disagio

 

Problema
Il problema occupazionale del disagio psichico è un tema molto attuale, lo provano il tasso di disoccupazione superiore al 98% e le diagnosi in continuo aumento. Una corretta gestione di questa problematica, può generare ricadute positive sulla società.

 

Soluzione

Job Stations è il primo centro di lavoro a distanza per lavoratori iscritti alle categorie protette con disagio psichico, inseriti nell'organico delle Aziende (inizialmente in stage e poi a tempo determinato o indeterminato). Il progetto rientra nel programma mondiale Skills to Succeed che abiliterà al lavoro 3 milioni di persone svantaggiate entro il 2020. L'obiettivo è quello di favorire l'occupazione di persone con disagio psichico, attraverso l'applicazione del modello di Smart Working alla disabilità. Le sedi di lavoro sono presso Associazioni specializzate in questo tipo di disagio, in luoghi accoglienti dove le risorse possono operare senza le tensioni tipiche dei tradizionali contesti lavorativi e con il supporto di tutor. L'applicazione del modello è resa possibile grazie all'ausilio della tecnologia: i lavoratori utilizzando PC e strumenti di collaborazione mediata (skype, outlook, intranet e social) sono in grado di svolgere le proprie mansioni e di comunicare con l'Azienda.

 

Risultati

Job Stations esiste grazie a 3 Associazioni, in 2 diverse città (Progetto Itaca Milano e Roma, Fondazione Bertini a Milano) e ha permesso 44 inserimenti lavorativi. I benefici apportati da questa iniziativa riguardano: l'Individuo: con l'integrazione delle persone nel contesto più adatto alle loro esigenze; la Collettività: mediante lo sviluppo di una cultura capace di creare condizioni concrete per una maggiore inclusione lavorativa e sociale;  l'Azienda: la creazione in Accenture di un team di risorse qualificate (costituito da lavoratori con disturbi psichici e tutor) ha portato ad un incremento della motivazione e della produttività, oltre che ad un generale potenziamento delle principali soft skills.

Sull'impresa

Settore: Servizi Website: www.accenture.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica