HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


CAVAGRANDE

Azienda d’imbottigliamento acque minerali

 

Parco Solare

 

Problema
C'è un legame particolare tra la purezza dell’ambiente e l’acqua minerale che beviamo. L’acqua minerale naturale è imbottigliata, per legge, così come sgorga alla sorgente, senza alcun tipo di trattamento industriale. Ecco perché la salvaguardia dello stesso territorio e la garanzia di un ambiente protetto rappresentano una condizione necessaria per tutelare la purezza e la preziosità degli elementi presenti nell'acqua minerale.

 

Soluzione
Il parco solare “Fonti dell’Etna”costituisce il primo Impianto Fotovoltaico a servizio di uno stabilimento d'imbottigliamento di Acqua Minerale in Europa.L’impianto, che prevede una potenza elettrica di 400 kw, è predisposto per immettere sulla rete nazionale l’energia prodotta in eccedenza e costituisce quindi, uno dei più grandi impianti fotovoltaici realizzati da un’azienda non del settore specifico, consentendo di ridurre l'emissione di CO2 di oltre 318 tonnellate.La realizzazione del Parco Solare "Le Fonti dell'Etna" contribuisce a raggiungere questi obiettivi: Ridurre i costi energetici di produzione; Contenere l'impatto ambientale dell'attività industriale; contribuire alla protezione dell’ambiente riducendo l’emissione di anidride carbonica (co2), principale artefice dell’incremento dell’effetto-serra, per oltre 320.000 kg all’anno; sensibilizzare l'opinione pubblica e i consumatori di acqua minerale sull'importanza del rispetto ambientale attraverso azioni di comunicazione concrete; contribuire all'attività di formazione del rispetto dell'ambiente degli studenti delle scuole primarie e secondarie attraverso progetti specifici.  Il Parco solare "Le Fonti dell'Etna" non è soltanto un impianto fotovoltaico, ma rientra in un progetto aziendale di sensibilizzazione dell'opinione pubblica sull'importanza del rispetto dell'ambiente e sulle dinamiche che determinano il riscaldamento terrestre.

 

Risultati
Tra il maggio 2008 e settembre 2009, sono stati raggiunti i seguenti risultati: si è avuto un risparmio energetico di 890 mila kw/h; la riduzione di anidride carbonica è pari a 620 tonnellate; più di 1.500 persone hanno visitato il parco; la notorietà del parco si è avuta con la divulgazione d’informazioni attuata dalla popolazione residente in Sicilia. La società ha, nel suo complesso, fortemente amplificato la sensibilità nei confronti delle tematiche ambientali. I risultati raggiunti nel 2009 sono alla base della scelta di proseguire, anche per il prossimo anno, sulla stessa scia. Da un lato, infatti, il personale dedito alla manutenzione, controllo e gestione dell'Impianto Fotovoltaico è continuamente sul campo per garantire il corretto funzionamento, dall'altro l'area Marketing aziendale insieme ai collaboratori dello stabilimento e quelli esterni stanno già lavorando per pianificare le future visite guidate.

Sull'impresa

Settore: Alimentare e bevande  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica