HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


EDISON

Azienda operante nel settore dell’energia

 

Kyoto anch’io – La scuola amica del clima

 

Problema
Nonostante l’effetto serra ed i conseguenti cambiamenti climatici siano due problemi molto gravi, non viene ancora promosso un uso responsabile delle risorse energetiche affinché i cittadini modifichino le proprie abitudini e riducano lo spreco. Neanche le istituzioni scolastiche, pur essendo luoghi di formazione, sono coinvolte attivamente per la sensibilizzazione dei bambini e dei ragazzi verso il tema.

 

Soluzione
Kyoto anch’io - La scuola amica del clima è una campagna biennale (Anno scolastico 2005-2006 e 2006-2007) di Edison rivolta a tutte le scuole italiane sul tema dell’energia pulita e del risparmio energetico, che prevede un concorso nazionale e la visita di un ecoludobus in tutte le regioni. Si premiano, oltre alle classi che hanno realizzato buone pratiche di educazione al risparmio energetico, anche le scuole che, attraverso interventi di tipo strutturale, organizzativo ed educativo hanno ridotto le emissioni dei gas serra dell’istituto. Le migliori ricevono il riconoscimento “Scuola amica del clima” e concorrono a costituire una lista di scuole virtuose a livello regionale e nazionale. La scheda di monitoraggio dei consumi “L’energia a scuola”, allegata al bando di concorso, ha permesso, nella prima edizione, di raccogliere informazioni preziose sulla situazione degli istituti italiani dal punto di vista energetico, grazie alle quali è stato possibile creare una mappatura italiana dei casi di eccellenza nel sistema scolastico italiano. Nell’edizione 2006-2007, appena conclusa, le scuole hanno avuto a disposizione in dieci città italiane, come supporto ai percorsi didattici sul risparmio energetico, l’ecoludobus, una sorta di furgone-laboratorio. Gli animatori di Legambiente hanno mostrato apparecchiature sulle fonti rinnovabili, organizzato giochi educativi e monitorato i consumi energetici della scuola. Kyoto anch’io - La scuola amica del clima ha premiato per le azioni di efficienza energetica le scuole che, attraverso interventi di tipo strutturale e organizzativo, hanno ridotto le emissioni dei gas serra dell'istituto con interventi all’impianto di riscaldamento e di illuminazione, ma anche di riduzione e smaltimento differenziato dei rifiuti, di incentivo all’uso di mezzi di trasporto alternativi all'auto. Inoltre, riconoscimenti per le buone pratiche educative, sono andati alle classi che con specifici percorsi didattici hanno introdotto cambiamenti verso un uso sostenibile delle risorse energetiche negli apprendimenti, nell'organizzazione scolastica e nel territorio. I criteri di selezione sono stati l’utilizzo di metodologie attive, di sperimentazione e di ricerca, l’approccio interdisciplinare, la collaborazione con i soggetti presenti sul territorio, le azioni di solidarietà e per l'ambiente, l’efficacia rispetto agli obiettivi formativi della classe e della scuola. La scelta delle classi da premiare è stata effettuata da una giuria di esperti; la prima classificata ha vinto un soggiorno presso il Centre for Alternative Technology (CAT) fondato nel 1974 nel Galles e che offre idee pratiche e informazioni su uno stile di vita sostenibile. La classe seconda classificata si è aggiudicata, invece, un soggiorno di studio presso il Centro per lo sviluppo sostenibile di Legambiente a Rispescia (Gr), le altre classi premiate hanno ricevuto attrezzature scientifiche. A tutte le vincitrici sono state inoltre distribuiti set di eco-lampadine che consumano molto meno dei modelli tradizionali e durano di più. Il progetto è gestito interamente in partnership da Edison e Legambiente, dall’ ideazione alla gestione del programma. Per valorizzare l’iniziativa e trasmettere i contenuti della campagna anche ai dipendenti Edison, è stata organizzata una giornata alla quale sono stati invitati gli stessi dipendenti,  i loro figli e gli amici dei figli.

 

Risultati
Il bando di concorso ha raggiunto 12.000 scuole italiane, dalle materne alle superiori. Il concorso ha coinvolto 15.000 ragazzi, con la partecipazione di 150 scuole e 500 classi. I dipendenti e le loro famiglie sono stati sensibilizzati sui temi della CSR ed, in particolare, sul risparmio energetico. Vi è stato, inoltre, un miglioramento della reputazione ed un aumento della conoscenza del marchio Edison. La visibilità mediatica è avvenuta sia a livello locale sia nazionale.

Sull'impresa

Settore: Energia, gas, acqua Website: www.edison.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica