HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


EDISON

Azienda operante nel settore dell’energia

 

Edison Green Movie

 

Problema

Il set di un film è come un piccola città mobile, che mima e ripete quasi tutto quello che avviene in una vera città. Sul set si mangia, si cuce, si produce energia, si dipinge, si costruisce e si distrugge, si bagna e si asciuga.

Anche quello cinematografico è dunque un contesto in cui sperimentare e promuovere un utilizzo corretto e consapevole dell’energia, minimizzando l’impatto ambientale dei film.

 

Soluzione

Edison, in collaborazione con la casa cinematografica Tempesta, ha sviluppato il protocollo “Edison Green Movie”, il primo Protocollo europeo per un cinema attivamente sostenibile, destinato alle case di produzione per l’adozione di soluzioni in grado di ridurre l’impatto ambientale dei film.

Nel Protocollo, attraverso l’analisi puntuale di tutti i reparti tecnici che contribuiscono alla realizzazione di un film, sono stati individuati i consumi su cui è possibile intervenire per ridurre al minimo l’impatto ambientale di una produzione cinematografica. Gli indicatori di sostenibilità sono basati sulle seguenti attività: consumi energetici, trasporti di merci, trasporti di persone, consumi di materiali, gestione dei rifiuti, catering, coordinamento e comunicazione interna, compensazione.

Le case di produzione che scelgono di adottare il protocollo sono assistite da Tempesta, con il supporto di Edison, nelle fasi di preparazione del film e durante le riprese sul set. L’obiettivo è quello di produrre un film sostenibile riducendone l’impatto ambientale, non soltanto compensando, ma puntando sull’efficienza energetica e usando fonti interamente rinnovabili e pratiche eco-compatibili in tutte le fasi della produzione. L’uso del protocollo è molto semplice e prevede una valutazione finale: i film che avranno raggiunto i risultati fissati riceveranno l’attestato Edison Green Movie.

 

Risultati

Se tutte le produzioni seguissero le indicazioni del protocollo (In Italia si stimano 5.880 giorni di riprese ogni anno) si realizzerebbe una riduzione delle emissioni pari a 1.120 tonnellate di CO2, equivalenti a quelle relative all'illuminazione pubblica annuale di un comune di oltre 10.000 abitanti o a 1.120 voli andata e ritorno Roma–Dakar. Nel 2012, il protocollo è stato presentato durante il 65° Film Festival di Cannes e all’Italian Film Commission Training e presso la casa del Cinema di Roma davanti ad una platea di addetti ai lavori con l’obiettivo di sensibilizzarli sul tema del cinema a basso impatto ambientale. L’evento ha ottenuto il patrocinio dei Ministri della Cultura e dell’Ambiente.

Sull'impresa

Settore: Energia, gas, acqua Website: www.edison.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica