HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


LANIFICIO F.LLI CERRUTI

Industria tessile

 

Impianto di depuratore acqua scarico

 

Problema
Ancora molto bisogna fare per aumentare l’accessibilità all’acqua e, soprattutto, dimezzare le persone che non dispongono di impianti. Mentre l'acqua potabile è un bene che in numerose zone viene dato per scontato, in altre essa costituisce una risorsa preziosa sia a causa della sua scarsità, sia a causa della contaminazione delle sorgenti idriche.Circa 1,1 miliardi di persone, vale a dire il 18% della popolazione mondiale, non hanno accesso all'acqua potabile, mentre più di 2,4 miliardi di persone non dispongono di impianti fognari adeguati.

 

Soluzione
Il progetto promosso da Lanificio F.lli Cerruti prevede che le acque di residue delle lavorazioni tessili laniere di tintura e di finitura tessuto, vengano inviate in un impianto di depurazione e, dopo trattamento biologico a fanghi attivi, vengano in parte scaricate in acqua superficiale nel rispetto dei limiti di legge e in parte riutilizzate in produzione. La depurazione dei liquami per via biologica consiste nell’allevamento di una massa batterica che si accresce in presenza di ossigeno cibandosi delle sostanze inquinanti. I microrganismi si raggruppano in colonie formando il “fiocchi di fango” che sedimentano nel bacino di chiarificazione lasciando così l’acqua depurata. L’acqua depurata in uscita dal chiarificatore, dopo aver subito un trattamento d’iperossigenazione con aria insufflata, passa attraverso a tre vasche atmosferiche a carboni attivi. Dopo questo processo, l’acqua depurata destinata al recupero, viene stoccata in un serbatoio dedicato e tramite un sistema di pompaggio, viene convogliata in una vasca principale in cui si miscela con l’acqua prelevata dal Torrente Cervo.

 

Risultati
Attraverso l’attivazione dell’impianto di depurazione e recupero, si è riusciti ad ottenere una riduzione dei prelievi di acqua dal Torrente Cervo del 30% circa.Questo sistema di recupero di parte dell’acqua depurata, ha riscosso pareri favorevoli anche da parte degli enti predisposti ai controlli ambientali come Arpa e Asl.

Sull'impresa

Settore: Tessile e abbigliamento  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica