HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


COMUNE DI PIOLTELLO

Ente locale

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2010

Differenziamoci!

 

Problema
I rifiuti sono composti da materiali diversi per cui se tutti imparassimo a fare una raccolta differenziata, molti di questi potrebbero essere riciclati cioè, potrebbero essere riutilizzate le materie prime.
Si potrebbero così risparmiare tante risorse naturali e tanta energia necessaria per la produzione di nuove materie prime.
Infatti il vetro, la carta, la plastica, l'alluminio, recuperati dalle campane, arrivano in apposite ditte che li lavorano fino a tornare ad essere materie prime pronte ad essere lavorate e riutilizzate.

 

Soluzione
Il Comune è da sempre impegnato in campo di responsabilità ambientale e annualmente attua iniziative volte a diffondere le buone pratiche presso la cittadinanza. In questo progetto l'attenzione è stata posta sulla diminuzione dei rifiuti alla fonte: una minor produzione vuol dire preservare le materie prime e l'ambiente. L'obiettivo di lungo termine è l'aumento della raccolta differenziata e far apprendere la consapevolezza che le azioni dei singoli cittadini influiscono sullo stato dell'ambiente.Si è deciso quindi di diffondere presso gli studenti delle quarte elementari la consapevolezza in merito alle modalità di effettuazione della raccolta differenziata dei rifiuti e la necessità di ridurre all'origine la quantità di rifiuti prodotti. Le classi quarte elementari sono state scelte nell'ambito del Piano di diritto allo studio. Si è puntato sulle nuove generazioni le quali, portando all'interno delle famiglie le nozioni e i comportamenti virtuosi appresi nel corso delle lezioni, ingenerano una ricaduta positiva in grado di ripercuotersi sull'intero ciclo dei rifiuti della Città.Il progetto prevedeva, tra l’altro, la distribuzione a ciascuna classe dei contenitori per i rifiuti, appositamente realizzati e personalizzati con logo e slogan del Comune: si è voluto ricreare l'analogia con i comportamenti da attuare a casa.

 

Risultati
L'obiettivo di formare gli studenti sono stati ampiamente raggiunti, considerato l'interesse mostrato nei confronti del progetto e alle numerose domande poste al “tecnico comunale” nel corso delle lezioni. L'obiettivo di dotare ciascuna classe dei cassonetti per la raccolta differenziata della carta è stato realizzato fornendo oltre cento contenitori da interno.Anche i cittadini anno dato una buona risposta all’iniziativa promossa, si è riscontrato infatti un elevato numero di visitatori allo stand allestito presso la Festa cittadina.

Sull'impresa

Settore: Pubblica Amminstrazione ed Enti locali  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica