HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


PROVINCIA DI ANCONA

Ente locale

 

Fontanelle dell'Acqua

 

Problema
Promuovendo comportamenti ecologicamente sostenibili, contribuisce a valorizzare l’acqua dei pubblici acquedotti e a ridurre i rifiuti plastici che pesano notevolmente sullo stato dell’ambiente e il loro smaltimento è diventato un gravoso problema per le amministrazioni comunali. 

 

Soluzione
Il progetto “Fontanelle dell’Acqua” prevede l’installazione di distributori d’acqua purificata, refrigerata e addizionata, da mettere a disposizione dei cittadini. L’impatto sul territorio sarà notevole, sia termini ambientali (evidente riduzione delle bottiglie di plastica utilizzate per il confezionamento delle normali acque minerali, con conseguente riduzione di rifiuti e costi per la collettività, minori emissioni atmosferiche derivanti dai trasporti stradali), sia in termini di educazione e comunicazione ambientale.Favorire l’utilizzo efficiente della risorsa naturale qual è l’acqua, vuol dire sviluppare una cultura ambientale intesa come acquisizione di atteggiamenti e comportamenti responsabili dei cittadini verso l’ambiente, ma anche recupero di un importante luogo di aggregazione pubblica e di socializzazione qual era la fontana. L’impegno e le conoscenze del personale coinvolto hanno rappresentato una risorsa necessaria allo sviluppo e alla messa in opera del progetto.L’ente nell’attuare un coinvolgimento simile ha messo in atto le seguenti azioni: consultazione preventiva in merito alla individuazione dei dipendenti e valutazione del progetto; riunioni periodiche effettuate con frequenza; raccolta di osservazioni e commenti sulle procedure e i metodi di lavoro.Il risultato desiderato si è ottenuto con maggiore efficienza grazie alle attività e risorse gestite come un processo.

 

Risultati
I vantaggi a sostegno di una nuova politica di sviluppo sostenibile saranno immediati: basti pensare che l’acqua in bottiglia contribuisce al riscaldamento globale (solo l’Italia produce 12,4 miliardi di bottiglie l’anno consumando circa 655mila tonnellate di petrolio e immettendo nell’aria 910mila tonnellate di CO2).Ogni pozzo installato garantisce il fabbisogno di un piccolo comune ed è sottoposto ad una settantina di controlli l’anno: tutto questo tradotto anche in termini economici vuol dire far risparmiare sull’acquisto dell’acqua in bottiglia circa 300€ l’anno.

Sull'impresa

Settore: Pubblica Amminstrazione ed Enti locali  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica