HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA

Istituto universitario

 

Designing the Sense 2011. Reedo@IKEA
Rimini (Rimini)

 

Problema

Sensibilizzare i cittadini-clienti sulle tematiche legate all’ambiente e al riciclo favorisce la diffusione di una cultura della Sostenibilità ambientale anche tra i professionisti di domani, soprattutto se insegnata e praticata anche durante il percorso di studi.

 

Soluzione

“Designign the Sense” consiste in una serie di workshop inclusi nel Corso di Laurea Magistrale in Moda (Università di Bologna, Polo di Rimini), iniziata nel 2007. “Reedo@IKEA” in particolare è nato dall’iniziativa del prof. Giampaolo Proni e dal designer Fethi Atakol in collaborazione con IKEA Rimini, ed ha previsto l’organizzazione di tre workshop basati sul tema del ri-uso e presentati come performances all'interno dello spazio commerciale IKEA di Rimini. Questi, nello specifico, i contenuti di ciascun appuntamento:

- “ReeDo BodyPlane”, una performance basata sul gioco tra corpo e superficie;

- “ReeDoCouture”, un format di sartoria del ri-uso;

- “ReeDoCouture, Tautology Collection”, un’esperienza in cui i capi vengono costruiti come concept in tempo reale davanti agli spettatori partendo da materiali Ikea. “Reedo@IKEA” porta avanti la ricerca sulla comunicazione e il design per la grande distribuzione iniziato nel 2009-2010 con il workshop “Reedo – riusare per piacere” realizzato in collaborazione con IGD ed il Centro Commerciale “I Malatesta”. Il progetto ha coinvolto un gruppo di studenti laureandi del corso di Laurea Magistrale in Moda e gli studenti del corso di Analisi Sociosemiotica della moda. I ragazzi della Cooperativa sociale La Fraternità hanno fornito il supporto tecnico.

 

Risultati

“Reedo@IKEA” continua a muoversi verso due obiettivi:

1: uno spin off universitario che realizzi un'azienda di progettazione e gestione creativa e comunicazionale per insegne commerciali della grande distribuzione;

2. Il proseguimento, attraverso l'Università e l'azienda di cui sopra, della progettazione di comunicazione e design per il retail.

Gli studenti hanno avuto l’occasione di misurarsi con un’attività di progettazione dagli esiti concreti, sperimentando le dinamiche del lavoro d’equipe e sensibilizzandosi verso le tematiche legate all’ambiente e al riciclo. Il supporto dello staff docenti e la collaborazione di artisti del panorama nazionale hanno garantito la professionalità dei risultati raggiunti. Il workshop ha costituito inoltre un'effettiva esperienza di ricerca anche per i docenti.

Sull'impresa

Settore: Istruzione Website: www.polorimini.unibo.it; www.lettere.unibo.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica