HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


CONSORZIO VERDE SOLE

Consorzio di macellerie

 

La carne del Territorio a chilometro 0 al servizio della ricerca Per un consumo sostenibile di prodotti locali al servizio della beneficienza

 

Problema
Quasi ogni anno, attraverso i media, si viene a conoscenza di fenomeni che colpiscono le carni provenienti da allevamenti esteri, questo perché in altre nazioni i controlli sanitari sono meno restrittivi e non esiste la cultura alimentare che abbiamo in Italia; le dinamiche commerciali puntano alla riduzione dei costi di produzione spesso a discapito del gusto e della sicurezza alimentare.

 

Soluzione
Il Consorzio di macellerie “Verde & Sole”, fin dalla sua nascita nel 2003, ha portato avanti una serie d’iniziative volte alla sicurezza alimentare delle proprie carni e al consumo sostenibile dei prodotti a chilometro “0”.La motivazione che ha portato il Consorzio a puntare ai prodotti di filiera corta e a chilometro “0” è articolata su diversi aspetti: tutela dei prodotti locali e salvaguardia delle tradizioni enogastronomiche del territorio; minor tempo intercorso dalla produzione alla tavola con il vantaggio di avere più gusto, preservando le caratteristiche organolettiche dei prodotti; risparmio energetico e quindi anche minori costi di trasporto e logistica che incidono fortemente sul prezzo finale del prodotto ma soprattutto evitare di disperdere nell’ambiente quei gas ad effetto serra responsabili dei drammatici cambiamenti climatici, senza trascurare l’impatto nocivo sulla salute dei cittadini.

Con l’obiettivo di partecipare alle attività di educazione alimentare e alla salute e alla riscoperta del gusto e delle tradizioni, il Consorzio organizza con continuità da due anni le seguenti iniziative che coinvolgono centinaia di cittadini: 

- “Stalle aperte”: iniziativa di forte richiamo, in cui tutti i clienti e consumatori vari sono invitati a visitare le stalle e gli allevamenti da dove provengono le loro carni;

- “festa del baghino”: festa organizzata nel centro storico di Rimini in cui viene riproposta l’antica tradizione della “smettitura” del maiale in questo contesto si valorizzano le carni suine autoctone della razza “Mora Romagnola”.

 

Risultati
Sono tanti gli attestati di stima rivolti al Consorzio Verde & Sole da parte dei consumatori che si sentono più tutelati per quanto concerne la qualità e la sicurezza delle carni che portano sulle loro tavole e poi sono ben fieri di contribuire alla salvaguardia delle produzioni autoctone e allo scopo benefiche di alcune iniziative del consorzio.Il progetto ha contribuito fortemente alla crescita culturale dei consumatori, è migliorato il livello di consapevolezza nei confronti dei prodotti di qualità, a chilometro “0” e al minor impatto ambientale che producono i prodotti locali senza dimenticare la salvaguardia delle tradizioni enogastronomiche tramandate da generazioni e che rischiano fortemente di scomparire.

Sull'impresa

Settore: Associazionismo imprenditoriale e distretti industriali  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica