HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


IFI

Azienda leader in soluzioni innovative per design e tecnologia nell’arredo di locali pubblici

 

La Tonda: un esempio di sostenibilità, innovazione e serietà

 

Problema
Per un gelato artigianale che vanti qualità elevate conta moltissimo la modalità di conservazione. Senza trascurare gli accorgimenti per esporre il prodotto finito nel modo migliore e non comprometterne le caratteristiche di bontà e forma.

 

Soluzione
IFI Spa, grazie alla ricerca continua sulle nuove tecnologie, ha ideato e immesso sul mercato un prodotto altamente innovativo, chiamato Tonda. Si tratta della prima vetrina per gelaterie rotonda e rotante della storia, perfetta sintesi tra i banchi a pozzetto, che esaltano la conservazione del gelato, e le vetrine tradizionali, che mostrano i gusti in modo accattivante. Il prodotto è innovativo non solo per la forma e la visibilità che garantisce, ma soprattutto perché è caratterizzato, rispetto alle vetrine tradizionali, da una maggiore sostenibilità ambientale, grazie ad una tecnologia che permette minori consumi di energia elettrica per il mantenimento delle temperature adeguate, e da una maggiore sostenibilità anche sociale, in quanto permette agli operatori di gelateria metodi lavorativi più confortevoli e salutari, grazie alla sua struttura tecnica: infatti, i due aspetti più innovativi di Tonda sono rappresentati dal risparmio energetico e dal confort dell’operatore di gelateria. Per quanto riguarda il primo aspetto, Tonda è stata progettata per garantire il risparmio energetico fino al 15% grazie alla chiusura ermetica, alla maggiore coibentazione e agli sbrinamenti intelligenti (sistema RDF). Tonda difende l'ambiente anche grazie alla scelta dei componenti.

 

Risultati
Le relazioni con i collaboratori e con tutti i soggetti con i quali l’azienda interagisce sono costruite da IFI in maniera positiva e costruttiva; questo ha portato nel tempo alla consapevolezza di essere parte di un percorso comune basato sul dialogo e sul confronto e al consolidamento di rapporti duraturi con tutti gli stakeholder. Gli impatti positivi che IFI genera sul territorio e sulla comunità locale derivano dal fatto che l’azienda crea ricchezza e la ridistribuisce attraverso il sostegno economico a diverse realtà locali.Infine, grazie a IFI e alla scelta del decentramento produttivo come metodo di lavoro, è nato nella provincia di Pesaro una sorta di distretto d’imprese (circa una ventina) che si occupano del settore e che danno lavoro a un migliaio di addetti.

Sull'impresa

Settore: Altre industrie manifatturiere  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica