HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


ONDALIBERA EVENTI E COMUNICAZIONE

Società attiva nel settore dell’editoria, comunicazione ed organizzazione eventi

 

Ri-ama Bag

 

Problema
Il massiccio aumento dei consumi e l’inarrestabile crescita del fenomeno dell’urbanizzazione hanno infatti generato il problema di una sempre maggiore quantità di residui civili e industriali da trattare o stoccare in spazi progressivamente più limitati.Alla luce di queste considerazioni, la strada del riciclaggio diventa quella più interessante da percorrere in termini di risparmio di materie prime e di salvaguardia dell’ambiente.

 

Soluzione
L’impresa ha ideato una produzione sperimentale di borse in PVC, riciclando grandi cartelloni pubblicitari, combinati con manichette di idranti, anch’esse riciclate come manici. Principale caratteristica qualitativa del prodotto è la sua unicità e irripetibilità: le borse sono uniche perché nascono dal riuso di cartelloni pubblicitari diversi, come quelli di mostre, eventi sportivi, fiere e manifestazioni varie, realizzati in pochissimi esemplari, di solito esposti nelle strade di ogni città per il breve periodo precedente l’evento, e poi buttati. Il progetto consente di recuperarne il materiale, altrimenti molto inquinante e difficile da riciclare. Una volta rimossi, il taglio del PVC viene effettuato manualmente sfruttando al meglio le suggestioni della stampa di ciascun cartellone, che offre l’opportunità di individuare i più vari colori ed immagini. L’impegno del grafico che creò l’immagine pubblicitaria viene reinterpretato per dar vita ad una nuova ed imprevista funzione.La motivazione che ha portato all’implementazione di questo tipo d’iniziativa consiste nell’esigenza di esprimere un messaggio comunicativo positivo, e un concreto impegno dell’azienda rispetto ai temi della sostenibilità ambientale e del riuso di materiali altrimenti considerati di rifiuto. Il progetto Ri-ama Bag ha portato ad una costruzione di relazioni positive: con l’Ente Locale e la comunità locale, attraverso la riduzione delle necessità di smaltimento di rifiuti; con le imprese dello spettacolo, dello sport, organizzatrici di manifestazioni culturali e fieristiche, cui viene offerto un servizio di smaltimento gratuito di rifiuti ingombranti; con gli ambienti artistici ed intellettuali, attraverso la valorizzazione delle opere grafiche (cartellonistica) e l’opportunità di collaborare alla realizzazione del design del prodotto.

 

Risultati
Gli obiettivi prefissati preposti dall’attuazione del progetto sono stati ampiamente raggiunti, registrando tra l’altro un consolidamento dei rapporti con i committenti. Si è registrata inoltre un’importante acquisizione di nuove commesse per la realizzazione di campagne promozionali da parte d’imprese del settore commerciale, oltre al fatto che c’è stata l’opportunità di promuovere uno specifico comparto per la produzione e distribuzione del prodotto “Ri-ama bag” - non solo come gadget ma come oggetto di design e vintage - e la possibilità di realizzare corsi di educazione ambientale per la Cooperativa Ippogrifo.In termini quantitativi, il progetto ha prodotto risultati di visibilità sulla: Stampa nazionale, Stampa regionale, Stampa locale. Passaggi su tv e radio nazionali e locali hanno dato un’ulteriore spinta alla diffusione dell’iniziativa.

Sull'impresa

Settore: Agenzia di comunicazione  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica