HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


RISTORAZIONE 23

Azienda operante nel settore della ristorazione

 

Brickoven: innovazione della ristorazione nel rispetto della persona e quindi dell’ambiente

 

Problema
L’uomo vive sul pianeta e ne utilizza le risorse, ne beve l’acqua e ne respira l’aria. Per questo rispettare l’ambiente è come rispettare sé stessi, ciò che l’uomo fa per l’ambiente in cui vive gli ritorna in salute e benessere. Con l’impiego dei prodotti chimici e attuando comportamenti inadeguati, l’umanità può compromettere gravemente il proprio futuro.

 

Soluzione
Obiettivo di Brickoven è la creazione della prima catena di Ristoranti, Take away e Delivery di pizza nel rispetto della persona e dell’ambiente.Rispetto per la persona significa: offrire menu adatti alle intolleranze alimentari e alle consuetudini alimentari delle culture del mondo; Utilizzare ingredienti genuini e di qualità; offrire 1500 pasti ai bisognosi a Natale; credere nella formazione e nello sviluppo professionale del personale. Rispetto per la natura significa: compensare le emissioni inquinanti della propria attività; progettare gli arredi della nuova catena Brickoven Express utilizzando materiali di riciclo; utilizzare contenitori in cartone riciclabile per le consegne della propria pizza; progettare una catena logistica con magazzino centrale per minimizzare le emissioni.  Questa filosofia rispecchia l’esigenza di una migliore qualità della vita dei propri stakeholder e uno sviluppo sostenibile.L’impatto ecologico di Brickoven è stato calcolato grazie ad un processo scientifico, la Carbon Footprint, analizzando le emissioni di gas climalteranti del processo di logistica e produzione.Alla luce dell’analisi, sono stati individuati alcuni investimenti per il raggiungimento dell’obiettivo di riduzione delle emissioni di CO2: utilizzo di materiali riciclati per l’arredamento dei nuovi punti di ristorazione; impiego di contenitori in cartone riciclabile per le consegne della pizza; razionalizzazione della logistica tra il deposito centrale e gli esercizi della catena.Per tutte le altre attività per le quali non è possibile migliorare l’impatto ecologico, Brickoven ha deciso di compensare le emissioni di gas climalteranti, annullando l’impatto negativo della produzione di CO2 e creando un business a zero emissioni. Questo annullamento avviene grazie alla partecipazione a un progetto in Brasile che consente la riduzione delle emissioni in atmosfera e genera benefici ambientali e sociali.

 

Risultati
Il calcolo della Carbon Footprint, in accordo con la norma UNI ISO 14064-1:2006, e l’aggiornamento dell’inventario delle emissioni di CO2, richiede la predisposizione di una serie di documenti e di attività al fine di standardizzare la procedura di raccolta delle informazioni, monitorando così la contabilizzazione delle emissioni. L’analisi preliminare ha permesso di quantificare le emissioni in circa 440 tonnellate di CO2 equivalente emesse annualmente in atmosfera suddivise in circa 40 tonnellate attribuibili ai trasporti e alla logistica, e 400 tonnellate alle attività dei punti di ristorazione (utilizzo di energia elettrica, forni a gas, forni a legna e forni elettrici).La compensazione delle emissioni avviene attraverso l’acquisto di crediti di CO2 generati da un progetto di efficienza energetica in Brasile. La certificazione Voluntary Carbon Standard e Social Carbon garantisce non solo trasparenza nel calcolo dei crediti di CO2 ma anche un elevato beneficio economico e sociale per tutti gli stakeholder: il funzionamento di questo mercato rappresenta un innovativo sistema di finanziamento perché sostiene gli investimenti nei paesi più poveri, premiando i progetti sulla base di risultati concreti ottenuti senza limitarsi al trasferimento di capitali.

Sull'impresa

Settore: Turismo e ristorazione  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica