HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


SANOFI

Azienda farmaceutica leader a livello mondiale

 

Tieni il giusto comportamento!

 

Problema

Spesso sono comportamenti sbagliati o frutto di disinformazione ad originare infortuni e sinistri.

 

Soluzione

Sanofi Italia riserva grande attenzione all’attività di prevenzione svolta dai collaboratori della rete di informazione scientifica che, per il tipo di lavoro che svolgono, sono particolarmente esposti a rischi derivanti da cadute, scivolate e incidenti legati alla guida di veicoli aziendali.

Tieni il giusto comportamento” è un progetto di sensibilizzazione, formazione, coinvolgimento, affiancamento, valutazione e riconoscimento delle performance in termini di sicurezza che rivolto a più di 800 collaboratori Sanofi Italia su tutto il territorio nazionale.

 

Risultati

Grazie a questo progetto Sanofi ha potuto trasformare l’indice di sicurezza in un ulteriore indicatore di performance con impatto diretto sulla performance commerciale complessiva, attraverso un apposito sistema che riconosce i comportamenti virtuosi e integra le valutazioni del manager sulla base di indicatori oggettivi (incidenti, infortuni, ritiri patente, sottrazione punti patente a seguito di infrazioni).

Sanofi Italia ha così modo, oggi, di attuare una più articolata e completa analisi dei rischi e dei possibili interventi di miglioramento in termini di sicurezza nel suo comparto commerciale. La sostanziale riduzione del numero e della gravità degli infortuni e dei sinistri nel corso del 2012 non solo ha permesso a Sanofi Italia di alzare sostanzialmente il livello di salute, benessere e sicurezza assicurato ai propri collaboratori ma anche di guadagnare in termini di efficienza, di ore lavorate e di riduzione dei costi a carico dell’azienda.

L’approccio scelto, infine, basandosi su un continuo scambio tra i diversi soggetti aziendali, ha permesso di accrescere la consapevolezza collettiva su questi temi e di aumentare i livelli di partecipazione dei collaboratori agli obiettivi aziendali.

Da un tasso di frequenza infortuni totale nel 2007 di 19,5 (tasso di frequenza infortuni da circolazione 13,2, tasso di gravità infortuni 523), negli ultimi anni l'azienda è passata dall'11,8 del 2011 (TF totale) al 7,3 di gennaio 2013 (da circolazione: 3,6 nel 2011 - 1,5 a gennaio 2013). Il tasso di gravità è sceso da 322 a 14. Per quanto riguarda i sinistri da circolazione con responsabilità totale e/o parziale si è passati dai 126 casi del 2011 ai 60 del 2012.

Sull'impresa

Settore: Chimico-Farmaceutico Website: www.sanofi.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica