HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


HEWLETT PACKARD ITALIANA Srl

Azienda IT nei mercati consumer e delle piccole e medie imprese

 

HP Planet Partners Program

 

Problema
Lo smaltimento di componenti hardware è diventato una vera e propria sfida per l'intero pianeta. Le discariche sono ormai colme di materiali potenzialmente tossici provenienti da vecchi PC e stampanti. Secondo HP, per poter creare un ambiente sostenibile, è importante riciclare tutto il possibile.
Per questo HP ha ideato Planet Partners, un programma innovativo creato per assistere le aziende clienti di HP nel riciclo di apparecchiature per computer, periferiche e materiali di consumo. Tramite il programma, i clienti possono restituire i prodotti ad HP, che provvederà ad avviarli ad un processo di riciclo ambientalmente compatibile.
L’impegno nei confronti dell’ambiente è uno dei principi guida di HP in Italia e nel mondo. Per questo l’azienda è impegnata nel condurre le proprie attività in maniera responsabile nei confronti dell’ambiente ed è stata fra le prime aziende globali ad ottenere la certificazione ISO4001 per tutte le sedi produttive.
Adottando una filosofia rivoluzionaria in questo settore, che valorizza gli aspetti ecologici di progettazione, produzione, prestazioni, imballo, uso e riciclo al termine della vita utile, HP è in grado di rafforzare il suo impegno verso l’ambiente per tutto il ciclo di vita dei prodotti. La visione di HP è infatti di essere leader nell’offerta di soluzioni tecnologiche sostenibili da un punto di vista ambientale. Ciò vale per le fasi di progettazione e produzione, sino al recupero e riciclo dei materiali di consumo.
I miglioramenti in corso nel campo della progettazione consentono oggi ad HP di produrre cartucce di stampa Laserjet e a getto d’inchiostro di qualità superiore riducendo allo stesso tempo i costi di riciclo e gli sprechi. Ad esempio, le cartucce a getto d’inchiostro sono state riprogettate eliminando l’utilizzo di adesivi e consentendo quindi di aumentare del 25% circa la loro possibilità di riciclo. Il programma HP Planet Partners interviene invece sulla restituzione e riciclo che costituisce l’ultima fase di vita del prodotto. Il servizio offerto alle aziende clienti di HP incoraggia le stesse a contribuire alla protezione ambientale in modo per loro semplice e comodo

 

Soluzione
Le cartucce di stampa HP Laserjet e le cartucce a getto d’inchiostro possono essere riciclate e le materie prime derivate vengono utilizzate per realizzare oggetti utili, evitando di finire in discarica.
Il servizio prevede la consegna di speciali contenitori denominati Eco-Box e ritiro gratuito delle cartucce di stampa HP Laserjet e/o a getto d’inchiostro HP, mentre per i prodotti hardware prevede un contributo da parte del cliente. HP Planet Partners offre ai clienti HP un modo gratuito, pratico per smaltire i rifiuti e ottemperare alle norme vigenti in materia ambientale.
In HP esiste a livello internazionale e nazionale un team di persone esperte di tematiche ambientali - Environmental Management Organization - che si dedicano anche allo sviluppo di soluzioni e programmi tesi a minimizzare l’impatto ambientale dei propri prodotti.
I programmi di ritiro e riciclo vengono naturalmente utilizzati anche presso tutte le sedi HP, coinvolgendo quindi i dipendenti.
Per quanto riguarda l’organizzazione del network di raccolta in Italia sono coinvolte più di 10 aziende tra trasportatori e impianti di stoccaggio. CCR Italia SpA è la società che si occupa di organizzare/garantire la qualità della logistica e svolge la funzione di intermediario di rifiuti.
Il programma è effettuato tramite l’utilizzo di contenitori di raccolta denominati Eco-Box HP disponibili in diversi formati e prevede l’invio e il ritiro gratuito degli stessi a partire da consumi mensili di 2 cartucce Laserjet e/o 10 cartucce a getto d’inchiostro. I clienti HP possono facilmente aderire al programma attraverso un modulo di richiesta online.
Una volta ritirate, le cartucce di stampa laserjet originali HP vengono trasferite presso uno stabilimento di riciclo con sede in Francia dove oltre il 98% dei materiali viene riciclato e riutilizzato. Le plastiche, l’alluminio e gli altri componenti metallici sono successivamente impiegati nella produzione di nuovi prodotti e oggetti utili (bottoni, fili metallici, recinzioni, ecc.); le particelle di toner residue vengono invece utilizzate per recuperare pigmenti ed energia.
Per quanto riguarda le cartucce a getto d’inchiostro, queste vengono inviate invece in uno stabilimento all’avanguardia in Germania, dove, a seconda del modello, vengono separate nei loro componenti e riciclate fino al 90% del loro peso: i materiali riciclabili vengono utilizzati per realizzare parti di automobili, filo di rame, piastre d’acciaio, le parti che non possono essere riutilizzate (inchiostro, polistirolo e parti composite) vengono smaltite secondo criteri di ecocompatibilità.
HP ha predisposto processi per la gestione dei vari aspetti organizzativi del programma, dalla selezione degli operatori alla erogazione del servizio al cliente, fino ala creazione di procedure personalizzate.
Il programma viene costantemente monitorato nei suoi progressi in termini di numero di clienti attivati, qualità del servizio reso, tempistiche, quantità di materiali ritirati, percentuali di riciclo, prevedendo un continuo miglioramento.
Il programma Planet Partners prevede naturalmente la sensibilizzazione e l’adesione dei dipendenti dell’azienda cliente che usufruisce del servizio.
Un esempio significativo è la collaborazione che si è creata fra HP e Vodafone sul progetto. Vodafone infatti ha realizzato una campagna di comunicazione interna sul programma Planet Partners e sul recupero e riciclo delle cartucce di stampa, coinvolgendo circa 10mila dipendenti in 88 uffici sul territorio nazionale.

 

Risultati
In Italia, sono oggi circa 3000 i clienti HP che partecipano all’iniziativa, un dato in netta crescita rispetto al 2003 (+43%). Le aziende vanno dal major account con più di 250 sedi attive su tutto il territori nazionale, alla media/piccola azienda.
Nel tempo, le quantità di recupero e riciclo sono cresciute fino a raggiungere oggi il 98% per etto di inchiostro.
Finora sono state restituite e riciclate da HP più di 70 milioni di cartucce di stampa per stampanti HP Laserjet, equivalenti a 80 milioni di kg, il peso di 39 navette spaziali Shuttle; messe in file queste cartucce coprirebbero 21.300 km, cioè oltre la metà del diametro dell’equatore terrestre (dato relativo al programma HP Planet Partners a livello mondiale).

Sull'impresa

Settore: Informatica Website: www.hp.com/it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica