HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


SOLVAY PADANAPLAST

Settore chimico

 

Noi attori della sicurezza: L’analisi dei rischi fatta dai protagonisti
Roccabianca (Parma)

 

Problema

È il coinvolgimento del personale che crea e aumenta la consapevolezza dei pericoli e dei rischi che ogni lavoratore corre nell’attività lavorativa.

 

Soluzione

“Noi attori della sicurezza” è un nuovo approccio alla valutazione dei rischi nei luoghi di lavoro perché realizzata direttamente dai lavoratori utilizzando la tecnica della video-analisi e dell'effetto “moviola”. Il progetto prevede infatti che il gruppo di lavoro preposto visioni più volte le attività filmate per valutarne i pericoli ed individuarne le possibilità di risoluzione o miglioramento. Il personale coinvolto, prima dello start-up del progetto, ha seguito un corso di formazione dedicato al fine di acquisire le competenze e le capacità necessarie per realizzare una valutazione dei rischi.

Il progetto si è avvalso della collaborazione dell’AUSL di Fidenza ed ha richiesto un impegno complessivo di circa 325 ore (65 ore/uomo) impiegate nel corso di formazione, per le riprese video, per la valutazione dei rischi e per l'individuazione delle azioni di miglioramento.

 

Risultati

Il progetto ha ridotto in modo sostanziale il rischio degli infortuni nelle attività svolte (da 5 anni il TF1, ovvero il tasso di infortunio con abbandono, è pari a 0). Con il coinvolgimento e la partecipazione del personale è stata effettuata l’analisi delle 7 attività considerate più pericolose tra quelle prese in esame. L’analisi ha permesso di individuare 23 possibili azioni di miglioramento che sono state oggetto di valutazione da parte della Direzione; quelle ritenute valide saranno realizzate nel 2011 e permetteranno di diminuire ulteriormente il rischio dei pericoli presenti.

Il coinvolgimento e la partecipazione del personale all’autovalutazione dei pericoli e dei rischi ha garantito un aumento di attenzione e di conoscenza dei rischi da parte dei lavoratori. Essi stessi si sono resi conto dell’importanza del lavoro svolto e hanno manifestato la volontà di replicare il progetto, estendendo l’analisi ad altri reparti e coinvolgendo altri colleghi.

Al progetto è stato anche riconosciuto il premio speciale nel concorso interno “Premio Innovazione Solvay Italia 2010”.

I risultati ottenuti dagli stakeholder sono stati presentati durante la convention annuale in presenza delle autorità del Comune di Roccabianca (il Sindaco e l’Assessore alle attività produttive) e di alcuni delegati AUSL, tra cui il Direttore del servizio prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro.

Sull'impresa

Settore: Chimico-Farmaceutico Website: www.solvayplastics.com
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica