HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


COOPERATIVA SOCIALE CRESCERE

Cooperativa sociale di tipo A operante nell’ambito socio sanitario

 

“Naturalmente Insieme” - Bando “Centro Anch’io” 2007 Coop Adriatica
Fano (Pesaro-Urbino)

 

Problema

Secondo gli esperti, gli spazi verdi non sono solo il luogo dello svago e del tempo libero, ma il luogo per poter instaurare e sviluppare nuove relazioni di amicizia e socializzazione.

 

Soluzione

La Cooperativa Crescere è specializzata nel campo dei servizi educativi e sociali per bambini, adolescenti e giovani. Gestisce centri per l’infanzia, centri gioco, nido, progetti per bambini e famiglie, centri di aggregazione, animazione di parchi, paesi, feste, sostegno educativo individualizzato e progetti socio-educativi per disabili (Centro Itaca) e salute Mentale (Sollievo). Dall’analisi dei centri di interesse dei giovani diversamente abili che affluiscono al Centro Itaca di Fano (PU), risulta che l’ambiente naturale può rappresentare un luogo di svago e socializzazione, un’opportunità di crescita psicofisica. L’idea di fondo è quella di pianificare e sviluppare azioni mirate ai bisogni di soggetti in condizioni di svantaggio al fine di creare le condizioni di benessere. Per implementare il progetto è necessario contare sul supporto tecnico della figura del mediatore della relazione, esperto in programmi educativi che sa orientare il disabile tenendo conto dei bisogni affettivi, relazionali, fisici individuali. In tal senso, è stato affrontato il rapporto tra uomo e animale ed in particolare della Pet - Therapy, privilegiando l’ottica dei processi di TAA (Terapia Assistita con l’Animale) e AAA (Attività Assistita con l’Animale), nel rispetto della “Carta Modena” la carta dei valori e dei principi, nata nel 2002 con il patrocinio del Ministero della Salute, sulla pet relationship, che delinea un sistema di buone prassi da rintracciarsi nella relazione uomo-animale, in riferimento alle caratteristiche tecnicoscientifiche e alle esigenze di ordine bioetico. Tali buone prassi costituiscono il riferimento principale che hanno ispirato l’avvio delle attività del progetto della Cooperativa, attuate attraverso il lavoro sinergico di un’equipe medica specialistica e di un comitato tecnico di esperti come psicologi, educatori specializzati in pet-therapy, medici veterinari, biologi. Il progetto è stato suddiviso in tre fasi denominate, rispettivamente: “Io Esploratore”; “Io ho bisogno di..”, “Io Maestro”.Poiché e per la sua implementazione si è avvalso di partner istituzionali, scuole, enti e associazioni impegnate in ambito ambientale come: l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Fano; l’Assessorato ai Servizi Educativi del Comune di Fano; ANFFAS ONLUS di Fano (Associazione Famiglie di Disabili Intellettivi e Relazionali); Histryx di Fano (Società di Ricerca, Progettazione, Consulenza Naturalistica e Ambientale) e l’Orchestra Sinfonica G. Rossini di Pesaro.

 

Risultati

La prima fase del Progetto “Io Esploratore” ha visto la programmazione e la realizzazione di 10 uscite in contesti naturali, realizzate con la collaborazione di associazioni partner del progetto, in occasione della quale è stato realizzato un book fotografico, da parte dei giovani disabili sui temi della natura, finalizzato alla partecipazione al Concorso Fotografico “Scatta la Natura 2007” e alla realizzazione di un corso di fotografia naturalistica a partire da gennaio 2008 di durata semestrale. Per ciò che concerne l’attività di Pet-Therapy, gli 8 partecipanti con disabilità sensoriale hanno migliorato le loro performance relazionali, emozionali e comportamentali. Grazie a questo progetto, le attività del Centro Itaca sono state maggiormente conosciute e apprezzate dalla cittadinanza: sono stati ad esempio superati alcuni pregiudizi e stereotipi sul mondo della disabilità. Inoltre, grazie alla terza fase “Io Maestro”, le scuole coinvolte nel progetto hanno mostrato un interesse particolare promuovendo l’iniziativa in sede di Assemblea del consiglio scolastico con la presentazione del piano di attività ed una calendarizzazione redatta insieme alle insegnanti delle sezioni coinvolte.

Sull'impresa

Settore: Sanità e servizi sociali Website: www.cooperativacrescere.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica