HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


CREDITO COOPERATIVO MEDIOCRATI

Istituto bancario

 

Microcredito “Voglio Restare”
Rende (Cosenza)

 

Problema

Evitare i flussi migratori dei giovani al Nord Italia o all’estero, investire sui giovani molto spesso incapaci di autofinanziarsi e di sostenere attività imprenditoriali di medio-lungo periodo, è certamente un ottimo segnale di apertura culturale e socio-economica, nonché un impegno concreto che avvicina maggiormente un’istituzione privata alla Comunità locale.

 

Soluzione

La Banca di Credito Cooperativo Mediocrati vuole dare il proprio contributo per trattenere nel territorio dove opera, la Calabria, tutti quei giovani disposti ad investire sulle proprie competenze e abilità. “Voglio Restare” si rivolge a soggetti under 40 della provincia di Cosenza, privi di occupazione da almeno 6 mesi o occupati ma con contratto a termine, e che intendono avviare un’iniziativa imprenditoriale o di lavoro autonomo. Il progetto è rivolto ad una comunità, quella calabrese, nella quale la logica perversa dei contributi a fondo perduto ha prodotto evidenti risultati negativi. Diversi sono stati i casi di giovani che, con l’ipotesi di ricevere 50.000 euro, si presentavano in filiale chiedendo cosa farne. Il personale della banca ha accolto in maniera significativa il progetto e ha fornito il proprio contributo consulenziale ai giovani, mettendo così a frutto le loro competenze professionali e condividendo con loro entusiasmo e speranze. Il primo passo è stato quello di spiegare la differenza tra contributo e finanziamento. Una volta superato ciò si sono avviate le attività di consulenza vera e propria. Una sorta di tutoraggio per quei giovani che, animati da una grande voglia di sperimentare, necessitavano di un sostegno tecnico ai loro progetti. Il progetto che ha coinvolto, il personale di tutte le 12 filiali oltre alla Segreteria Generale e l’Ufficio Fidi e in partnership con la Camera di Commercio e Confidi di categoria, prevede finanziamenti fino ad € 50.000 rimborsabili in massimo 72 rate (+ 1 anno di preammortamento), garantite al 50% da confidi di categoria. Il rischio sul restante 50% è sostenuto direttamente dalla Banca.

 

Risultati

Nei primi dodici mesi del progetto (dal luglio 2009 al luglio 2010) la BCC Mediocrati ha finanziato 25 progetti per un importo complessivo di circa 900.000,00 euro. L’importo medio per progetto è stato pari a circa 35.000,00 euro. Assai diversa la tipologia degli interventi: 5 riguardano attività commerciali; 6 attività di artigianato; altri 6 attività di terziario, anche avanzato; 7 rientrano nel campo della ristorazione e uno nel ramo stampa ed editoria. Più meno equilibrata la parità di genere: 14 iniziative sono promosse da uomini e 11 da donne. La maggior parte dei progetti finanziati riguarda giovani fino a 30 anni.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: www.mediocrati.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica