HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA

Gruppo bancario

 

Carbon Disclosure Project – Rapporto Italia
Siena (Siena)

 

Problema
Per contrastare i cambiamenti climatici è necessario ed urgente che i mercati finanziari stimolino sinergicamente le imprese a realizzare politiche energetiche sostenibili.

 

Soluzione
Il Gruppo Montepaschi ha promosso, in partnership con Carbon Disclosure Project (CDP), l’elaborazione del primo Rapporto CDP - Italia.Il CDP è un’iniziativa internazionale lanciata nel 2000 allo scopo di valutare con regolarità le strategie di risposta alla sfida del cambiamento climatico da parte delle maggiori aziende del mondo. Il CDP opera per conto di numerosi investitori istituzionali che integrano le proprie valutazioni con considerazioni sulle politiche e sulle performance energetiche degli emittenti. Esso richiede a più di 3.000 aziende una serie informazioni riguardanti le implicazioni che il cambiamento climatico potrebbe avere sulle proprie attività e sul proprio valore. Tali informazioni sono rese disponibili ad analisti e investitori (attraverso, per esempio, la Rete Bloomberg), ma anche alla collettività (tramite web: www.cdproject.net).Ogni anno il CDP produce un Rapporto Globale sui principali rilievi dell’attività, cui sono abbinati specifici focus nazionali-continentali. Il Rapporto 2008 è stato supportato da 385 grandi investitori, per più di 57.000 miliardi di dollari di capitale gestito.La presentazione del primo Rapporto CDP – Italia è stata ospitata dal Ministero dell’Ambiente (Roma, 13 febbraio 2009). Tale Rapporto è incentrato sulle società dell’S&P-MIB40 e fornisce un primo scenario su come l’industria e la finanza italiane affrontano il tema dei cambiamenti climatici. Emerge da quelle pagine una diffusa consapevolezza circa l’importanza dei fattori ambientali nelle decisioni di investimento: il 93% delle aziende italiane guardano infatti al cambiamento climatico come ad un’opportunità. Il Gruppo Montepaschi sostiene il CDP dal 2005 sia in qualità di investitore interessato a valutare meglio rischi e opportunità dei cambiamenti climatici per i mercati finanziari, sia come azienda che realizza una piena disclosure sulle proprie politiche e performance ambientali.Il progetto “Carbon Disclosure Project – Rapporto Italia” è stato promosso dal Gruppo Montepaschi in partnership con Carbon Disclosure Project, Kyoto Club e ERM-Environmental Resources Management (società di consulenza ambientale cui è stata affidata l’elaborazione dei dati da pubblicare nel Rapporto).

 

Risultati
Il Progetto ha permesso la diffusione del primo Rapporto CDP – Italia, distribuito in 300 copie e pubblicato sui siti internet della Banca, del CDP e del Kyoto Club-Qual Energia, che contano centinaia di migliaia di visitatori ogni giorno.Il convegno di presentazione del Rapporto (Roma, 13 febbraio 2009) ha visto la partecipazione di circa 100 persone - analisti e investitori, nonché rappresentanti di aziende, organizzazioni nonprofit, università, enti di ricerca - ed un’ampia copertura stampa.Tale evento è stato realizzato a impatto zero (certificato da AzzeroCO2): le emissioni connesse al convegno sono state infatti compensate sostenendo un progetto di teleriscaldamento a biomassa sviluppato dalla Federazione Italiana Produttori di Energia da Fonti Rinnovabili.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: www.mps.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica