HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


NORDICONAD

SocietÓ Cooperativa nella grande distribuzione organizzata

 

Detersivi e vini self service

 

Problema
Il risparmio delle bottiglie di vetro e dei flaconi di plastica si traduce, in parametri ambientali, in una significativa riduzione in atmosfera di emissioni di CO2 e un conseguente risparmio energetico, oltre che un importante calo nel riciclo e smaltimento d’imballaggi, con un’indiretta ricaduta anche sulla diminuzione della mobilità urbana.

 

Soluzione
Il progetto attivato da Nordiconad ha come obiettivo primario la riduzione dei rifiuti d’imballaggio derivanti dall’acquisto di prodotti quali bottiglie di vino e detersivi per piatti e per bucato nei punti vendita della grande distribuzione. Inoltre l’iniziativa mira a promuovere e diffondere presso i cittadini/consumatori la cultura di consumi ambientalmente sostenibili.La realizzazione dell’iniziativa è risultata relativamente semplice: nei punti vendita è stata installata una macchina erogatrice adattata alle necessità e alla tipologia di esercizio. Negli stessi punti vendita è possibile acquistare le bottiglie e i flaconi vuoti che possono essere riutilizzati per gli acquisti successivi.   La Direzione Area Piemonte Nordiconad ha collaborato direttamente con l’Ufficio Ambiente della Regione Piemonte, attuando un tavolo di lavoro tra Regione, Grande Distribuzione Organizzata e fornitori in cui sono state definite le linee guida iniziali, effettuate ricerche per l’analisi dei costi/benefici e per l’individuazione di eventuali difetti, valutazione dell’impegno del personale addetto.La Direzione di Area, quindi, è stata contattata direttamente dall’Assessorato Ambiente della Regione Piemonte al fine di sensibilizzare il consumatore della GDO alla riduzione dei rifiuti tramite il risparmio degli imballi di plastica e vetro che vengono di volta in volta riutilizzati. La Grande Distribuzione è stata scelta anche come canale di comunicazione per veicolare presso i cittadini/consumatori gli obiettivi del progetto e il suo valore ambientale, e il non secondario aspetto inerente al risparmio economico per il consumatore finale che utilizza tale servizio.

 

Risultati

I risultati raggiunti, calcolati al mese di dicembre 2009 sono i seguenti:

- Vendita totale di vini (punti vendita di Crescentino e Vercelli):1931

- Totale bottiglie: 776- Vendita totale di detersivi da bucato (punti vendita Crescentino, Candelo e Cossato): 12590- Vendita totale di detersivi per piatti (punti vendita Crescentino, Candelo e Cossato): 7567- Totale flaconi: 4712 Grazie anche agli indubbi benefici sopra citati il progetto realizzato in Piemonte è stato replicato con modalità simili in Emilia, altra area in cui Nordiconad è presente. In particolare nel 2010 è stato inaugurato un nuovo punto vendita a Modena in cui è stato adottato lo stesso sistema.

Sull'impresa

Settore: Commercio e Largo consumo  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica