HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


ASP CASA VALLONI

Casa di riposo

 

Amarcord Cafč
Rimini (Rimini)

 

Problema

Coniugare l'assistenza ai propri cari non autosufficienti con una rete di sostegno relazionale e psicologica, stimola la riabilitazione dei pazienti e aiuta i familiari ad affrontare le difficoltà della situazione.

 

Soluzione

Il progetto “Amarcord Cafè” rientra nel “Piano Distrettuale per la Salute e il Benessere Sociale 2009-2011 – Programma per la non autosufficienza 2010” ed è promosso e realizzato dall’Asp “Casa Valloni” allo scopo di favorire la comunicazione degli anziani affetti da Alzheimer attraverso il linguaggio verbale ed il movimento, offrendo al contempo ai familiari uno spazio informale di sostegno e condivisione. “Amarcord Cafè” è un ambiente accogliente in cui è possibile trascorrere serenamente un pomeriggio, relazionandosi con altre persone e partecipando liberamente alle attività proposte. Il Cafè è aperto ogni mercoledì pomeriggio dalle 15 alle 18. Nello spazio sono sempre presenti un coordinatore (che segue gli aspetti organizzativi-logistici e favorisce il buon andamento del progetto), uno psicologo (per attività di supporto e informazione ai familiari e per attività di stimolazione delle funzioni cognitive rivolte agli anziani), un operatore del Metodo Hobart (che propone un’attività di movimento danzato per gli anziani), un operatore di Validation Therapy (per attività di supporto e per favorire lo scambio e la trasmissione di conoscenze e competenze) nonché volontari delle associazioni coinvolte nel progetto ed esperti per realizzare interventi formativi e informativi specifici.

Le attività proposte si distribuiscono in tre ore circa e si strutturano in momenti così distinti: Fase iniziale conviviale (30-40 minuti); Fase 1: Attività separate con i malati e i familiari (circa 1 ora); Fase 2: Attività separate con i malati e i familiari (circa 1 ora e 20 minuti); Conclusione: Riunione per salutarsi e per accordarsi per gli appuntamenti successivi (10 minuti circa).

 

Risultati

Il progetto “Amarcord Cafè” ha consentito la realizzazione di attività di stimolazione cognitiva informale-reminescenza, di creatività, di animazione e di movimento danzato (metodo Hobart®) rivolte a persone con disturbi cognitivi e della memoria, ai loro familiari, alle assistenti familiari e a tutte le persone coinvolte. Le persone che hanno partecipato e partecipano all’iniziativa sono molto contente dell’esperienza, esprimendo gradimento e socializzando tra di loro. L'obiettivo iniziale dell'accoglienza è stato raggiunto: si è formato un gruppo di anziani che assieme ai familiari partecipa regolarmente alle attività. Da ottobre 2010 a febbraio 2011 si sono svolti 14 incontri all’Amarcord Cafè. Ad ogni incontro hanno partecipato in media una decina di persone.

Sull'impresa

Settore: Sanitą e servizi sociali Website: www.aspcasavalloni.it/
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica