HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


IREN

IREN, multiutility quotata alla Borsa Italiana, è nata il 1° luglio dall’unione tra IRIDE ed ENÌA.
Opera nei settori dell’energia elettrica (produzione, distribuzione e vendita), dell’energia termica per teleriscaldamento (produzione e vendita), del gas (distribuzione e vendita), della gestione dei servizi idrici integrati, dei servizi ambientali (raccolta e smaltimento dei rifiuti) e dei servizi per le pubbliche amministrazioni.
IREN è strutturata sul modello di una holding industriale con sede direzionale a Reggio Emilia, sedi operative a Genova, Parma, Piacenza e Torino, e società responsabili delle singole linee di business. Grazie ai propri importanti assets produttivi, agli investimenti realizzati, alla leadership conquistata in tutte le aree di business ed al proprio radicamento territoriale IREN è oggi il secondo Gruppo multiutility del panorama italiano.

 

Realizzazione centrale Torino Nord ed estensione rete di teleriscaldamento

 

Problema

La Centrale Torino Nord, inaugurata il 24/11/2011 e realizzata con le più avanzate soluzioni tecnologiche, è il nuovo significativo tassello nel sistema integrato di cogenerazione e teleriscaldamento (TLR) a Torino, avviato negli anni ‘80, quando si pianificò il progetto di teleriscaldare gran parte del Capoluogo, grazie alla presenza di due poli di cogenerazione posti a nord e a sud della città. Il TLR rappresenta già oggi una delle eccellenze del Gruppo: lo testimoniano non solo gli oltre 72 mln di mc serviti, di cui 51 mln a Torino (60% della volumetria urbana), città più teleriscaldata d’Italia e metropoli tra le prime in Europa, ma anche un piano di sviluppo che punta ad incrementare in modo significativo la volumetria allacciata.

 

Soluzione

Sin dall’avvio della fase autorizzativa, Iren ha mantenuto un costante canale di dialogo formale ed informale con gli stakeholder: oltre al Ministeri ed agli Enti Locali (Regione, Provincia e Comuni), a vario titolo interessati nel processo autorizzativo e di verifica in corso d’opera, Iren ha interagito con efficacia anche con i Consigli di Circoscrizione, i cittadini, ed i Comitati spontanei. Il Gruppo ha provveduto ad illustrare, tramite sito internet e pannelli illustrativi, il Progetto nel suo complesso. Il Progetto Torino Nord, considerata la rilevanza industriale, ha avuto ampia evidenza sui media nazionali/locali.

 

Risultati

La centrale di Torino Nord produce con maggior efficienza energetica rispetto a Le Vallette, consentendo un risparmio di energia primaria utilizzata. La nuova centrale ha una capacità produttiva superiore, pari a 400 MWe e 220 MWt. L’ampliamento della rete di TLR, sostituendosi alle caldaie domestiche, ha consentito al Gruppo di incrementare il numero di clienti gestiti. Infine, l’esperienza maturata e la gestione di impianti tecnologicamente avanzati ha determinato un’importante crescita professionale dei dipendenti coinvolti. La rete di TLR serve una volumetria di 51 mln di mc (circa 60% della città di Torino),corrispondente a oltre 500.000 abitanti. La cogenerazione consente un elevato rendimento energetico, assicurando un risparmio di energia primaria ed una consistente riduzione delle emissioni in

atmosfera. Notevoli i benefici ambientali ottenuti annualmente con l’impianto di Torino Nord:

100.000 Tep di risparmio energetico, riduzione di 300.000 t. di emissioni di CO2, di 134 t. di NOx, di 400 t. di SO2 e di 17 t. di polveri, riutilizzo delle acque meteoriche di 2° pioggia e recupero condense prodotte dal raffreddamento aria comburente TG (circa 22.000 mc/annui). La realizzazione di Torino Nord in sostituzione della centrale Le Vallette consente inoltre, in seguito allo smaltimento di quest’ultima, di restituire al quartiere l’area come verde pubblico.

Sull'impresa

Settore: Energia, gas, acqua Website: www.gruppoiren.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica