HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


ROCHE

Azienda operante nel settore farmaceutico

 

Close to Patients
Monza (Monza e Brianza)

 

Problema

La centralità del paziente, per un'azienda impegnata nella cura della salute e della drammatica esperienza della malattia, rientra a pieno nelle sue politiche di responsabilità sociale, fa parte dei suoi asset e costituisce un dovere tanto professionale, quanto e soprattutto umano e morale.

 

Soluzione

Close to Patients è un progetto che Roche SpA, l'affiliata italiana del Gruppo Roche, ha avviato per i suoi dipendenti, un progetto innovativo, emozionale ed emozionante, che racchiude nello stesso nome il suo significato. Il progetto è stato pensato per essere vicino ai pazienti, alle loro problematiche, alle speranze e alle difficoltà quotidiane in un momento di ascolto, dialogo e confronto. Un ciclo di incontri nel corso dell’anno ha portato in azienda i pazienti, i clinici che si prendono cura di loro e le associazioni che li rappresentano e li supportano per condividere i difficili percorsi di malattia e la felicità nel conquistare una reale prospettiva di vita, anche grazie all'innovazione scientifica. Sofferenze fisiche, psicologiche e sociali, difficoltà e opportunità terapeutiche: questi alcuni dei temi raccontati attraverso le emozioni, le paure e le gioie dei pazienti. I rapporti con le associazioni pazienti, fondati su anni di rispetto reciproco, nonché un forte senso etico e di integrità, hanno reso possibile la realizzazione di un format innovativo di confronto e condivisione di esperienze e valori. I Close to Patients, resi accessibili e informali perché resi sotto forma di talk show facilitando così l’interazione tra ospiti e pubblico, hanno dunque rappresentato delle occasioni preziose per rafforzare ulteriormente le relazioni con gli stakeholder coinvolti; sviluppare una campagna di comunicazione per i dipendenti mettendo in luce le reali esigenze e difficoltà che incontrano i pazienti nel corso della malattia; rafforzare l’engagement, l’orgoglio e il senso di appartenenza dei dipendenti e incentivare così altri colleghi ad avvicinarsi in modo sempre più concreto ed umano al paziente. Il progetto è nato con l’obiettivo di rafforzare l’engagement dei dipendenti e di accrescere il senso di appartenenza aziendale, agendo sulla consapevolezza del valore del lavoro di ognuno. Il commitment interno è stato raggiunto grazie all’utilizzo sinergico di tutti gli strumenti di comunicazione e grazie al format dell’evento. Gli stessi messaggi sono stati ripresi e approfonditi per focalizzare l’attenzione all’area terapeutica o alla patologia di volta in volta affrontate. Al progetto è stata dedicata una sezione speciale sulla Intranet aziendale MyRoche, all’interno della quale sono stati caricati i video degli incontri per renderli disponibili a tutti i dipendenti (di sede, sul territorio e presso lo stabilimento). L’iniziativa è stata promossa anche attraverso una campagna di affissione composta da totem, locandine e poster, ed è stata approfondita con un ampio spazio nell’house-organ aziendale, L’esagono.

 

Risultati

Particolarmente apprezzata dai dipendenti è stata la capacità di questi incontri di mettere le persone in contatto diretto con i pazienti, di poter interagire con loro, sentendo valorizzato il proprio lavoro e accrescendo il senso di appartenenza del singolo a un’azienda che pone “il paziente al centro” registrando questi risultati:

  Ad ogni evento hanno partecipato circa 100 dipendenti.

• Le visualizzazioni sulla Intranet aziendale hanno totalizzato oltre 400 visite alla sezione dedicata.

• Oltre 150 feedback ricevuti, con i seguenti dettagli:

- oltre l’80% ritiene molto utili questo tipo di iniziative;

- circa il 50% apprezzerebbe incontri di questo tipo con cadenza bimestrale e il 30% mensile.

In generale, questi appuntamenti hanno permesso il rafforzamento dei rapporti con gli stakeholder esterni coinvolti di volta in volta nell’evento. L’effetto sulla reputazione e sull’immagine aziendale è come sempre uno degli asset più intangibili, ma si può affermare con certezza che il feedback positivo raccolto dagli stakeholder interni gioca un ruolo fondamentale anche all’esterno, essendo i dipendenti Roche considerati anzitutto delle persone e dei cittadini, membri della società, cui riportano la loro esperienza e testimonianza.

Sull'impresa

Settore: Chimico-Farmaceutico Website: www.roche.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica