HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


ROCHE

Azienda operante nel settore farmaceutico

 

Forum Nazionale sull’avanzamento dello screening mammografico per la prevenzione per la del tumore al seno in Italia
Monza (Monza e Brianza)

 

Problema

I programmi di screening mammografico per la prevenzione del tumore al seno, la cui efficacia nella riduzione della mortalità della malattia è ormai scientificamente accertata, sono attivi in Italia sin dagli inizi degli anni ’90 ma ad oggi sono ancora circa 3 milioni le donne italiane che non vi accedono. Il tumore al seno è una patologia che rappresenta la seconda causa di morte nel mondo occidentale e in Italia colpisce ogni anno più di 40.000 donne. La disparità d’accesso ai programmi di prevenzione comporta per le donne italiane un pericoloso ritardo nell’eventuale diagnosi di tumore e dunque una diminuzione della possibilità di guarigione. I dati d’adesione ai programmi di screening mammografico rilevano, inoltre, che tale disparità d’accesso è più marcata nelle regioni del Sud d’Italia.

 

Soluzione

Per diffondere la pratica della prevenzione, individuandone le attuali criticità e promuovere l’accesso allo screening affinché possano diventare una realtà tangibile per tutte le donne italiane, Roche ha sostenuto Salute Donna Onlus, un’associazione da anni impegnata nella lotta contro il tumore al seno e promotrice della campagna internazionale di sensibilizzazione “Breast Friends for life”.

Assieme all’Osservatorio Nazionale Screening (ONS) e il Gruppo Italiano Screening Mammografico (GISMa) è stato organizzato il “Forum Nazionale sullo Screening mammografico” che si è tenuto il 27 aprile 2010 a Palazzo Marini a Roma, con l’obiettivo di fare il punto sull’attuazione dei programmi di screening, valutare i fattori che li ostacolano e proporre modelli virtuosi di coinvolgimento delle donne nella prevenzione mammografica. Il Forum ha visto la partecipazione di medici, ricercatori, epidemiologi provenienti dalle diverse aree macroregionali del paese, insieme a personalità del mondo politico come il Ministro della Salute Ferruccio Fazio. Nel corso del Forum è stata letta una lettera aperta indirizzata al Presidente del Consiglio e al Ministro della Salute nella quale si sollecita il Governo “a considerare l’accesso omogeneo allo screening mammografico una priorità per i prossimi anni” al fine di porre all’attenzione della società civile e ribadire al mondo politico l’importanza delle pratiche di prevenzione per tutelare la salute delle donne e la necessità che l’accesso ad esse sia equanime e uniforme su tutto il territorio nazionale, in linea con le finalità di promozione della salute di Roche.

L’iniziativa è stata supervisionata e coordinata da Roche Italia, ovvero da un team composto dalla Funzione Communications & Public Affairs, dal Marketing e dalla Direzione Medica, con il supporto del Purchasing dept ed il coinvolgimento della Direzione Generale nell’evento e nell’approvazione dei messaggi chiave.

 

Risultati

Roche ha rafforzato i rapporti con le Onlus e i gruppi di ricerca impegnati nella prevenzione del tumore al seno e con le istituzioni sanitarie che hanno partecipato all’iniziativa: il Ministero della Salute, la Commissione Affari sociali e la Commissione Cultura, Scienza e Istruzione della Camera dei Deputati. Lo svolgimento del Forum ha inoltre favorito l’approvazione alla Camera, lo scorso 2 luglio all'unanimità con 457 voti, di una mozione sullo screening mammografico ispirata e sostenuta da Salute Donna Onlus.

La mozione impegna il Governo a considerare il tumore al seno una patologia sociale ed il contrasto della malattia una priorità per la salute pubblica, a monitorare con attenzione e continuità l'andamento dei programmi di screening mammografico su tutto il territorio nazionale e a premiare le Regioni che evidenzino maggiore efficacia ed efficienza nella realizzazione di programmi di diagnosi precoce del tumore al seno. Il Forum ha ottenuto una grande visibilità sui media. Sono infatti usciti 349 articoli per un totale di 77.243.360 contatti suddivisi in:

- 9 lanci di agenzia (4.158.000 contatti)

- 15 uscite stampa (14.285.000 contatti)

- 282 uscite radio-tv (52.691.000 contatti)

- 43 uscite web (6.108.360 contatti)

Sull'impresa

Settore: Chimico-Farmaceutico Website: www.roche.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica