HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


BNL Gruppo BNP Paribas

Gruppo bancario

 

Dritti alla Méta
Bologna (Bologna)

 

Problema

I ragazzi, una volta maggiorenni, escono dal sistema di protezione dell’infanzia, ma la loro integrazione nel tessuto sociale non sempre è scontata a causa di possibili fenomeni di marginalità e devianza. A questa categoria appartengono i cosiddetti care leaver.

 

Soluzione

BNL ha avviato un progetto sul territorio di Bologna - in collaborazione con l’Ai.Bi., con cui dal 2006 l’azienda svolge ricerche sul fenomeno dell’abbandono minorile – introducendo la nuova figura dell’intermediario sociale che, lavorando per obiettivi e a stretto contatto con i servizi del territorio ma al di fuori della comunità, può aiutare i care leaver a raggiungere l’autonomia lavorativa, abitativa e sociale, limitando il rischio di marginalità sociale e microcriminalità, a cui i giovani vulnerabili sono maggiormente esposti.

L’accompagnamento di ciascun giovane si articola nel raggiungimento di obiettivi non vincolati da un arco temporale prestabilito.

 

Risultati

Attraverso il progetto “Dritti alla meta” sono stati presi in carico un totale di 35 ragazzi (24 maschi e 11 femmine; 8 italiani e 27 stranieri). Gli interventi sono durati una media di 9 mesi per caso.

31 ragazzi hanno completato con successo il progetto; gli altri 4 ragazzi invece, segnalati e presi in carico che durante l’accompagnamento, non hanno aderito al progetto.

Gli interventi hanno portato al raggiungimento degli obiettivi prefissati per ciascun ragazzo.

In tutti i casi si è registrato un aumento del coefficiente di autonomia non solo in uscita ma anche negli step intermedi con una media di 9,6 punti. Grazie a “Dritti alla meta” BNL ha accresciuto la sua capacità di dialogare con il territorio e d’intervenire positivamente nel tessuto sociale, dando concretezza al lavoro di ricerca precedentemente intrapreso. Visto il successo dell’iniziativa, nel 2013 BNL e Ai.Bi intendono valutare la possibilità di estendere il progetto sul territorio del comune di Roma coinvolgendo anche i dipendenti in qualità di tutor dei care-leaver.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: .it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica