HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


BNL Gruppo BNP Paribas

Gruppo bancario

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2004

BNL per Telethon

 

Problema
In Italia esistono molteplici problemi che contribuiscono a rendere difficoltoso il campo della ricerca. L’assenza di una vera cultura e di una corretta comunicazione scientifica si accompagnano a criticità di tipo organizzativo e finanziario.

 

Soluzione
BNL per Telethon è una partnership consolidata e attiva da 16 anni. Nasce nel 1992 dalla volontà del top management aziendale di dedicarsi insieme a Telethon a sostenere la ricerca scientifica sulle malattie genetiche, anche le più rare. E’ subito fortissima la partecipazione alla base: dall’adesione spontanea di 32 agenzie si passa a 100 e poi a oltre 700. La Banca raccoglie negli anni oltre 172 milioni di euro (il 50% del totale Telethon). L’attività di fundraising, negli anni, si evolve da gesto solidaristico a vero e proprio impegno di responsabilità sociale. Nel 2002, BNL è infatti la prima azienda ad adottare per 3 anni un ricercatore consentendogli di rientrare dall’estero in Italia. Su tale esempio, nasce il Progetto Dulbecco Telethon Institute al quale aderiranno centinaia aziende clienti di BNL, costituendo il Sistema Imprese per Telethon: un network che, con l’adozione dei progetti, sostiene la ricerca in modo partecipativo, monitorando i risultati. Dal 2003 la Banca è partner strategico, l’unico a fare raccolta tutto l’anno attraverso tutti i suoi canali (sportelli, bancomat, canali telefonici e on line) e ad affiancare il Comitato nella campagna di marketing e comunicazione sociale. Il ruolo di BNL, infatti, non si limita alla raccolta fondi in maratona, ma è quello di creare e diffondere –insieme a Telethon- una cultura della solidarietà e di valorizzare la ricerca scientifica. Un impegno che BNL estende a tutti i suoi stakeholder. Per gestire questa rete complessa di rapporti, la Banca implementa un sistema informatico integrato di presidio della partnership, basato sulla intranet e sul sito aziendale. La raccolta è realizzata anche con un contributo diretto attraverso una gamma di Prodotti Etici. Il 2007 è stato inoltre un anno di svolta che ha visto, con l’ingresso della Banca nel gruppo BNP Paribas, l’adozione di un nuovo modello organizzativo basato sul volontariato, condiviso anche delle organizzazioni sindacali. La leadership, con la nuova proprietà, ha espresso la volontà di continuare e rafforzare la partnership pur innovando le modalità operative, attraverso: una strategia condivisa con Telethon, una dichiarazione di intenti e la validazione dei ruoli; un coinvolgimento diretto del top management BNL nel progetto attraverso l’istituzione degli Ambasciatori Telethon, dirigenti di alto profilo che diventano tutor di una intera Direzione Territoriale e coach della squadra territoriale di raccolta; e una presenza istituzionale del management in varie occasioni di comunicazione. La partnership BNL/Telethon si fonda sul rispetto di obiettivi e vantaggi reciproci, condivisi ogni anno dai due partner: la Banca investe nel progetto molte risorse dirette e indirette traendone un beneficio di immagine e visibilità, di senso di appartenenza e soddisfazione dei dipendenti e della comunità; Telethon ottiene da BNL gran parte della sua raccolta fondi annuale, oltre che un motore continuo di sensibilizzazione e comunicazione su temi della ricerca. La raccolta si fonda su principi d’integrità e trasparenza condivisi con Telethon, primo tra i quali il rispetto del ratio 80/20 che vuole, fatto cento il ricavato, che non si impegni più del 20% nelle spese dell’evento, devolvendo a Telethon non meno dell’80%. Questo in coerenza con il tasso di efficienza di Telethon che devolve alla ricerca circa l’80% dell’intera raccolta. Infine BNL ha investito tempo e denaro nella politica di comunicazione rivolta all’esterno (campagna media, materiali in agenzia, eventi, media relations), mirata a migliorare la comprensione della partnership e a valorizzare la ricerca scientifica, preparando il terreno alla raccolta fondi e si è dedicata anche a politiche di raccolta sul target Corporate e Retail.

 

Risultati
Per continuità, dimensione dei risultati e strutture coinvolte, BNL per Telethon è la principale iniziativa di fundraising realizzata da un’azienda privata in Europa ed ha anticipato in Italia e nel sistema bancario l’avvento delle best practice di Responsabilità Sociale d’Impresa. Nel 2007 la Banca ha comunicato in maratona una raccolta di 14.012.000 euro che sono diventati circa 14,5 milioni a fine gennaio. L’immagine di BNL migliora nella percezione valoriale ogni qual volta è associata a Telethon, in quanto ciò ne enfatizza l’aspetto di banca socialmente responsabile. Infine l’impatto sulla comunità è enorme: BNL ha raccolto circa il 50% dei fondi totali in questi anni consentendo a Telethon di sostenere oltre 2.080 progetti di ricerca, realizzare oltre 460 nuove scoperte, scoprire 60 geni di malattia e creare 4 istituti di ricerca: Tigem, Tiget, DTI e Tecnothon.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: www.Bnl.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica