HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


GRUPPO SANPELLEGRINO

Società che opera nel campo del beverage in Italia

 

WET – Water Education for Teachers

 

Problema
Oggi prendersi cura dell’acqua, l’elemento più semplice e più prezioso del pianeta, è un dovere e una responsabilità: l’emergenza idrica è un tema di stringente attualità e ogni azione che riguarda il consumo di acqua deve essere vissuta con l’obiettivo di salvaguardarla.

 

Soluzione
“Il progetto WET–Water Education for Teachers” è un programma scientifico internazionale, non profit, sull’educazione all’acqua. Dal 1984, il progetto WET ha come obiettivo quello di diffondere l’educazione all’acqua tra ragazzi, genitori, educatori, comunità del mondo, attraverso la creazione e distribuzione di kit didattici e lo sviluppo di programmi nazionali ed internazionali su questo tema. In Italia l’iniziativa è stata lanciata da Sanpellegrino nel 2006, con le seguenti finalità: rendere tangibile, attraverso l’educazione, l’impegno dell’azienda a tutela dell’acqua e dell’ambiente; creare valore per i territori e le comunità locali; rafforzare il legame con le istituzioni e con gli stakeholder; coinvolgere i dipendenti in un progetto di forte impegno sociale. L’attività consiste nella creazione e diffusione alle scuole primarie e secondarie di primo grado italiane di materiali educativi gratuiti per docenti e alunni che promuovono la conoscenza e la salvaguardia della risorsa acqua. Particolare attenzione viene riservata alle scuole vicine alle sorgenti del gruppo, per valorizzare l’impegno di Sanpellegrino nei confronti delle popolazioni locali - quindi i dipendenti degli stabilimenti produttivi, i loro figli e tutti gli altri abitanti della zona - per creare un clima positivo intorno alla fabbrica e agevolare le relazioni sul territorio. Oltre alla possibilità di ricevere gratuitamente il kit didattico (una valigetta contenente materiali cartacei per docente e alunni), alle classi vengono proposti, sempre gratuitamente, dei laboratori tenuti da  animatori scientifici che, attraverso giochi e attività divertenti e coinvolgenti, spiegano loro il ciclo dell’acqua e i motivi per cui bisogna salvaguardare le risorse idriche nella vita quotidiana. I laboratori sono stati proposti con successo anche fuori dall’ambiente scolastico. Attraverso WET le nuove generazioni imparano a riconoscere l’importanza dell’acqua per l’equilibrio dell’ecosistema e la vita dell’uomo e a consumarla responsabilmente, con rinnovata consapevolezza. Il progetto ha raggiunto risultati eccellenti grazie, soprattutto, al solido sostegno del Management Sanpellegrino. L’azienda dedica all’acqua passione ed impegno, promuovendo la diffusione di una cultura su questo prezioso elemento a tutti i livelli: all’interno dell’azienda, ma anche nelle aree delle fonti e, più in generale, su tutto il territorio italiano. Ma il lavoro svolto a monte ha potuto raggiungere e coinvolgere la comunità principalmente attraverso il lavoro dei referenti WET presenti in tutti gli stabilimenti, veri e propri ambasciatori del progetto e dei suoi principi nelle aree ad essi limitrofe e la creazione di rapporti diretti con le istituzioni, finalizzato alla conoscenza, al sostegno e alla diffusione del progetto. L’azienda, nella realizzazione di WET, è affiancata da partner di elevato profilo, con specifiche competenze sulle tematiche ambientali ed educative: Project WET International Foundation, Unesco, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Giunti Progetti Educativi e l’azienda di comunicazione e marketing La Fabbrica.

 

Risultati
Al termine del primo anno di vita WET ha raggiunto risultati eccellenti. Dal punto di vista quantitativo: circa 650 scuole hanno aderito su tutto il territorio nazionale (di cui 420 nei territori delle sorgenti); sono stati distribuiti oltre 1.600 kit didattici (di cui 1.200 nei territori delle sorgenti) a fronte di oltre 2.200 richieste pervenute; sono stati educati circa 35.000 bambini alla gestione responsabile della risorsa acqua. Dal punto di vista qualitativo, si è evidenziato un impatto positivo sulla corporate reputation, un sostegno al dialogo con il territorio, un accesso alle relazioni con le istituzioni ed un avvicinamento/coinvolgimento dei dipendenti e degli stabilimenti produttivi. Il progetto ha avuto un notevole impatto positivo tanto sui dipendenti quanto sui vertici aziendali. L’impegno dell’impresa nei confronti di un tema rilevante quale quello della tutela delle risorse idriche ha fatto accrescere nelle persone l’orgoglio di appartenere ad un’organizzazione socialmente responsabile, che si prende cura di un elemento di valore inestimabile ma non inesauribile e che non ha mancato di coinvolgerli direttamente. Quanto ai vertici del gruppo, WET rappresenta oggi l’iniziativa che più di ogni altra si  è dimostrata coerente con la Missione aziendale Garantire all’acqua un futuro di qualità”, poiché invita non solo a gestire responsabilmente le risorse idriche ma a fare di più, pensando al futuro. Il progetto WET ha raccolto notevoli consensi anche nella comunità, nelle scuole e presso le istituzioni locali che, grazie al loro coinvolgimento diretto, hanno potuto rendersi conto di quanta attenzione dedichi Sanpellegrino al tema della tutela ambientale e del risparmio idrico.

Sull'impresa

Settore: Alimentare e bevande Website: www.sanpellegrino.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica