HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


BANCA AGRILEASING

Società di Leasing del Credito Cooperativo

 

Leasingetico® e Leasingenergetico

 

Problema
Cresce di giorno in giorno il numero delle banche e dei gruppi creditizi italiani che aprono la propria offerta di prodotto al segmento di clientela che necessita maggiormente di microcrediti per fini etici, quali organizzazioni no-profit e immigrati. Le banche hanno l’esigenza di ricercare nuove forme di prestiti agevolati in linea con la crescente richiesta.

 

Soluzione
Dal 2003 Banca Agrileasing, all’interno del proprio programma di RSI, ha ideato e promosso sul mercato il LEASINGETICO®, una formula innovativa studiata per promuovere e sostenere sia progetti di contenuto etico che i soggetti portatori di interessi etici attraverso facilitazioni e procedure speciali. Attraverso questo prodotto la banca sostiene iniziative che garantiscono una reale utilità per la società o per l’ambiente. Per questo, oltre alla consueta verifica di tipo economico, per accedere al programma è prevista una specifica analisi socio-ambientale. Grazie a Etikitâ, la speciale procedura ideata da Banca Agrileasing, viene valutato il contenuto etico dei progetti da finanziare e dei soggetti che richiedono il finanziamento. Il programma si rivolge ad aziende, enti nonprofit e ad immigrati sia sotto forma di impresa che di consumatore, ai quali si offre un accesso al credito privilegiato. Banca Agrileasing è stata la prima società di Leasing in Italia a promuovere il leasing etico, la vera innovazione è tutta nell’Etikitâ, il sistema di valutazione per l’accesso al leasing etico, che consiste in un questionario redatto in cinque versioni a seconda della tipologia di cliente (non profit, cooperative sociali che rientrano sempre negli enti non profit, clienti profit, immigrati azienda, immigrati privati). Nello specifico il questionario è suddiviso in domande raggruppate in macro temi: quello indirizzato alle non profit, ad esempio, sonda gli aspetti generali del richiedente il finanziamento; quello per le aziende profit, mira a delineare il profilo dell’azienda in questione, gli aspetti organizzativi, l’impatto ambientale, le pari opportunità e le caratteristiche del bene oggetto di finanziamento. Il punto di forza della formula di leasing etico è la possibilità di accesso al credito per segmenti di imprese e persone che con questa operazione possono godere di particolari condizioni finanziarie agevolate, con una forte riduzione delle spese di istruttoria, apertura perfezionamento e chiusura del contratto di leasing. Tra i vantaggi, Banca Agrileasing offre servizi e agevolazioni esclusive per l’acquisto di mezzi di trasporto e beni strumentali. Dal 2006 il leasingetico si è ampliata con il leasingenergetico, dedicato alle energie rinnovabili per offrire più opportunità alle imprese che scelgono di dare valore all’ambiente. Con energetico la banca finanzia l’acquisizione di tutti gli impianti destinati alla produzione di energie alternative: da quelli fotovoltaici a quelli biogas o di riconversione delle biomasse. Per Banca Agrileasing è un modo per premiare l’impegno e la responsabilità e dare il proprio contributo al rispetto di un patrimonio comune, mentre per l’azienda cliente è un modo per fare impresa. Oltre alle aziende impegnate direttamente nel campo dell’energia, possono accedere alla formula anche quelle che intendono installare impianti di energia alternativa per far fronte alle proprie esigenze produttive. 

 

Risultati
Ogni anno Banca Agrileasing promuove all’interno del proprio piano di marketing iniziative finalizzate ad incrementare la vendite del prodotto leasing etico, quali campagne congiunte di marketing su clientela BCC, pagine web sui siti delle BCC, messaggi su estratti conto, brochure presenti all’interno dei 3.700 punti vendita.I risultati raggiunti da ottobre 2003, data in cui il leasingetico è stato lanciato sul mercato, sono al 31/12/2007, positivi e incoraggianti; infatti, sono stati stipulati 352 contratti per un importo pari a 62.316 mln di euro. Altrettanto ottimi sono i risultati già raggiunti dal nuovo leasing energetico, che equivalgono ad un totale di 2.183 mln di Euro, investiti dai clienti grazie all’incentivo dato dal prodotto ideato dalla banca nel rispetto dell’ambiente.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: www.agrileasing.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica