HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


STMICROELECTRONICS

Progettazione, sviluppo, produzione e vendita di circuiti integrati e dispositivi analogici e di potenza

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2009

Gestione delle acque per un utilizzo efficiente (risparmio, riciclo, riuso)
Agrate Brianza (Milano)

 

Problema
La gestione dell'acqua è ormai un problema estremamente complesso ed urgente, all’ordine del giorno dell’agenda politica europea e per cui è necessaria la mobilitazione anche delle attività comuni di ricerca, attiva oggi in numerosi campi.Particolare interesse deve essere riservato a ciò che queste ricerche possono significare per il mondo industriale, dove – a livello europeo – viene utilizzato annualmente il 54% delle acque disponibili.

 

Soluzione
I processi produttivi di STMicroelectronics richiedono l’uso di grandi quantitativi di acqua. Con il progetto “Gestione delle acque per un utilizzo efficiente (risparmio, riciclo, riuso)” l’azienda ha dunque deciso di adoperarsi per limitare gli impatti dell’utilizzo di acqua del sito di Agrate Brianza.Questo proposito si è concretizzato attraverso la messa in atto di 3 azioni specifiche: la riduzione di tutti i consumi d’acqua esistenti al valore minimo indispensabile; il recupero delle acque di scarico meno aggressive ed il loro successivo trattamento (osmosi secondaria); il riuso delle acque recuperate nelle torri di raffreddamento. Per il raggiungimento di questi specifici obiettivi, nonché di quelli più genericamente legati alla riduzione del consumo di risorse naturali, è stato creato in azienda un Comitato Ambientale Esecutivo che riunisce i manager delle principali funzioni aziendali ed alcune figure professionali di tipo tecnico: queste persone, oltre a svolgere la loro normale attività, hanno anche il compito – proprio in quanto membri del Comitato – di promuovere presso ST programmi di efficienza.Per quanto riguarda in particolare l’acqua, il Comitato ha deciso di procedere in maniera sequenziale misurando sistematicamente la ripartizione dei consumi idrici in azienda attraverso la creazione del bilancio delle acque del sito, riducendo programmaticamente tutti i consumi ove possibile nonché recuperando e riutilizzando tutte le portate di scarto attraverso l’impiego di nuove tecnologie. Il confronto con i target ambientali cui tendere viene effettuato in maniera continua attraverso un sistema di misura e comparazione che confronta la prestazione aziendale del momento con un valore obiettivo (target). Tale metodo di misura è stato denominato “metodo degli Ecofootprint”. Quando il valore dell’ecofootprint raggiunge valori uguali o minori di 1 significa che l’obiettivo è stato raggiunto o superato. L’implementazione e la messa in pratica del progetto di riduzione dei consumi idrici ST hanno visto il coinvolgimento di tutto il personale a tutti i livelli produttivi (ingegneria, manutenzione, processo).

 

Risultati
Grazie al progetto avviato da STMicroelectronics si è registrato presso il sito di Agrate un risparmio di acqua pari a 1,100,000 m3/anno (il 30 % del consumo totale); la percentuale di riciclo si è invece assestata al 44%. Anche gli obiettivi legati all’Ecofootprint sono stati raggiunti: esso è divenuto pari a 0,97 nel quarto trimestre del 2008.Si è infine assistito ad una riduzione del 31% del consumo di acqua per unità di prodotto.L’ingente quantità di acqua risparmiata ogni anno fa sì che aumenti la disponibilità di questa risorsa per i comuni limitrofi di Agrate Brianza e Caponago, che la utilizzano per i normali fabbisogni della popolazione.

Sull'impresa

Settore: Apparecchi meccanici ed elettrici Website: www.st.com
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica