HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


AEM TORINO SpA

Il Gruppo AEM opera nei settori dell’energia elettrica, del gas, del calore e in altre attività di servizio

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2005

Il sistema CSR per la crescita sostenibile

 

Problema
Il Gruppo AEM Torino attua da anni una strategia di crescita mediante la realizzazione di ingenti investimenti principalmente nel settore della generazione di energia rinnovabile e assimilata. La strategia di crescita è pianificata e attuata nei principi di corporate social responsability con l’attenzione su sviluppo sostenibile e responsabilità sociale, valori fondamentali da sempre assunti dal gruppo AEM Torino e riassunti nella carta dei Valori.
Tali valori orientano le politiche di governance grazie all’implementazione di un sistema integrato di strumenti CSR che spaziano da meccanismi organizzativi e gestionali che prevedono un forte coinvolgimento del personale (Codice Etico, Sistema integrato qualità-sicurezza-ambiente, Sistema di controllo interno, Gestione per Comitati, Codice di condotta commerciale, Codice di comportamento sull’internal dealing) a strumenti di rendicontazione e informazione rivolti ai principali stakeholder( bilancio di sostenibilità).

 

Soluzione
Pertanto l’integrazione e la coerenza dei sistemi di governance relativi a tematiche sociali e ambientali con gli altri Management system sono assicurate dalla presenza di specifici strumenti organizzativi: il Sistema di Gestione per Comitati Interfunzionali è un elemento complementare e di raccordo della struttura organizzativa di tutto il gruppo, innestato su di essa e attento a gruppi di lavoro e di progetto; è finalizzato ad attuare le decisioni assunte dalle persone competenti per il miglioramento della gestione aziendale; il Sistema Integrato Qualità-Sicurezza-Ambiente raggruppa specifiche funzioni tecniche in un’unica struttura organizzativa che permette il raggiungimento di obiettivi socio-ambientali comuni. Per quanto riguarda il Sistema Qualità tutti i processi aziendali sono adeguati alla nuova norma di certificazione UNI EN ISO 9001:2000. Il sistema di Sicurezza Aziendale è certificato ai sensi della norma ISO 9001; grazie al continuo miglioramento è stata inoltre ottenuta la certificazione OHSAS 18001. Il Sistema di Gestione Ambientale dispone della certificazione ambientale UNI EN ISO 14001; il Sistema di Controllo Interno è finalizzato ad assicurare una gestione efficiente ed efficace: è un processo trasversale in cui operano funzioni di controllo, quali Internal Auditing, Controllo Appalti e Sistemi di Verifiche Interne di Qualità, Sicurezza e Ambiente coordinate da un comitato di autocontrollo.
Come indicato nel codice etico, il gruppo predispone politiche e piani per valorizzare e accrescere le competenze e aumentare creatività e partecipazione del personale. Il personale è coinvolto e informato delle strategie aziendali con adeguati strumenti di comunicazione interna come la rivista ‘AEM informa’, sito intranet aziendale, e convention annuale per la condivisione dei risultati raggiunti e li obbiettivi futuri.
AEM progetta ed eroga percorsi collettivi e individuali di formazione e addestramento. Nel 2003 è stato avviato il progetto Gestione delle risorse umane per competenze, per definire il dizionario di competenze relative alle attività di un processo e il profilo atteso di competenze per ogni posizione e per rilevare quelle possedute dalle persone coinvolte. I risultati e i miglioramenti apportati dalla formazione sono valutati da test di soddisfazione, del livello di apprendimento, dell’efficacia e della trasferibilità sul lavoro delle attività formative.
Inoltre l’organizzazione riconosce e premia il lavoro del personale attraverso un avanzato sistema di incentivazione, formato da: premio di risultato, sistema di gestione per obiettivi (definiti e misurati con il metodo balanced scorecard), Phantom Sotck Option e l’incentivazione ai dipendenti per rilevanti risultati raggiunti.
Per supportare il dialogo tra dipendenti e azienda è stato sviluppato il progetto AEM ascolta AEM, che tramite questionari raccoglie le opinioni del personale su diversi temi.
Per quanto riguarda la comunicazione all’esterno delle politiche CSR, AEM ha pubblicato nel 2004 il suo primo Bilancio di Sostenibilità, per la cui redazione sono state coinvolte le principali aree aziendali di tutte le società del Gruppo. AEM ha inoltre sviluppato una sezione del sito Internet dedicata alla sostenibilità.
In merito ai rapporti con i fornitori i sistemi di qualificazione permettono ad AEM di selezionare i fornitori attraverso criteri che, oltre ai requisiti di qualità ed economicità, considerano anche requisiti di eticità.

 

Risultati
Gli ingenti investimenti (oltre un miliardo di euro) effettuati dal 2000, le strategie di sviluppo sostenibile intraprese e il sistema di strumenti di CSR, insieme, hanno permesso il conseguimento di importanti obiettivi economici, ambientali e sociali.
Riguardo ai risultati economici nel periodo 2000-2003 il volume di affari è più che triplicato e il margine operativo lordo è circa raddoppiato. Dal 2001 al 2003 la quota di valore aggiunto globale distribuita al personale è cresciuta del 43% per l’incremento sia dell’organico che del salario procapite.
Per quanto riguarda l’ambiente l’elevata produzione idroelettrica ha consentito una netta riduzione dell’impatto ambientale. Nel 2003 sono stati risparmiati quasi 206.000 tep rispetto alla media nazionale. L’aumento della volumetria teleriscaldata di 7 milioni di metri cubi ha migliorato la qualità dell’aria e ha reso Torino la seconda città più teleriscaldata d’Italia. AEM Torino ha ricevuto a luglio 2003 da SMAT tre Attestati di qualità delle acque di scarico. Un’attenta gestione dei rifiuti ha permesso di mantenere stabile la quantità prodotta nonostante il forte incremento delle dimensioni aziendali. Il numero delle dispersioni di gas naturale dalle tubazioni stradali riparate è diminuito del 58%. Dal 1994 al 2003 la quota di impianti termici negli edifici gestiti dal gruppo alimentati a gasolio è diminuita dal 75% al 6%, grazie agli interventi di trasformazione in impianti a gas e/o teleriscaldamento.
Il personale ha dimostrato soddisfazione e motivazione in merito ai corsi di formazione, con un indice medio di soddisfazione dell’81%.
I principali benefici dell’attività di AEM Torino nei confronti della società ed in particolare della città di Torino si traducono in una migliore qualità ambientale, in benefici in termini di occupazione e di economia indotta. La pubblicazione del bilancio di sostenibilità del gruppo ha permesso di fornire alla comunità uno strumento di sintesi dell’impegno profuso in campo economico, sociale e ambientale.

Sull'impresa

Settore: Energia, gas, acqua Website: www.aem.torino.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica