HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


AIR LIQUIDE ITALIA

Azienda attiva nel settore dei gas naturali, medicinali e dei servizi ad essi associati

 

Un ponte verso l’integrazione

 

Problema

Tra gli aspetti inerenti alle politiche di gestione e sviluppo delle risorse umane, particolare rilevanza rivestono quelle tese a favorire l’integrazione dei giovani collaboratori. Agevolare attente politiche di inserimento e formazione di persone diversamente abili è considerato un intervento sempre più necessario al fine di garantire un miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro.

 

Soluzione
Air Liquide Italia e CeFOS – Centro di formazione orientamento e Sviluppo- Fondazione Don Carlo Gnocchi ONLUS - hanno stipulato una convenzione al fine di: consentire ai giovani candidati (di età compresa fra i 14 e i 20 anni) di conoscere direttamente  il mondo del lavoro, favorendo il loro inserimento professionale, e realizzare all’interno dell’azienda tirocini formativi. Cercando di conciliare le loro potenzialità (fisiche e cognitive) con i carichi e le tipologie di lavoro nelle diverse unità ospitanti, si individua un progetto formativo nel quale ciascun candidato può sviluppare nuove abilità professionali, conoscere le diverse fasi del processo di lavoro e collaborare con i colleghi.Il progetto ha l’ambizione di facilitare l’integrazione di persone disabili in  ambito lavorativo, investendo sulla dimensione dell’autonomia e crescita personale/professionale. Nella collaborazione quotidiana con i ragazzi la crescita è biunivoca e ci si pone la finalità di vedere la disabilità come un aspetto della condizione umana vivendola giorno per giorno nella realtà aziendale. La Direzione Risorse Umane è coinvolta direttamente nell’ideazione e implementazione del progetto in collaborazione con i referenti del CeFOS. Nell’ottica di un’integrazione e di uno sviluppo sostenibile, la Direzione Risorse Umane ha promosso un tirocinio formativo di 150 ore rivolto a due persone disabili. I due stageurs sono affiancati da un tutor, il quale spiega loro le attività e li segue nello svolgimento delle stesse. Il rapporto quotidiano è basato sullo scambio di reciproci feedback sui lavori svolti e sull’interesse ad approfondire attività specifiche. Il processo che si sviluppa all’interno del progetto favorisce: la condivisione di criticità che possono emergere negli inserimenti di persone disabili, anche grazie alla conoscenza quotidiana dello stageur-collega e alla continua collaborazione e l’apprendimento reciproco di tecniche di interazione efficace.Il progetto di tirocinio del CeFOS si inserisce all’interno di una serie di azioni volte a favorire la logica aziendale del Gruppo Air Liquide mirata a favorire l’integrazione positiva di ogni forma di Diversity. Si possono infine delineare diverse fasi di questo processo:- stesura del progetto con i referenti del CeFOS- individuazione degli stageurs- accoglienza e presentazione delle attività in azienda- valutazione dello stage.

 

Risultati
L’iniziativa realizzata in collaborazione con il CeFOS ha registrato una buona adesione da parte di tutti i collaboratori all’interno della Direzione Risorse Umane. La condivisione del progetto è stata testimoniata dal coinvolgimento spontaneo da parte dei colleghi nella fase di identificazione delle diverse attività assegnate agli stageurs.Non sono stati identificati KPI quantitativi, ma il successo del progetto sarà decretato dalla valutazione dello stage da parte degli stagisti e dalla loro crescita professionale valicata dai due tutor (aziendale e dell’ CeFOS).Si è potuta riscontrare un’evoluzione dello stile comportamentale dal momento di inserimento ai mesi successivi: da un timido approccio alla nuova ‘situazione’ ad una vera e propria collaborazione sino ad un atteggiamento favorevole, di condivisione del cambiamento a beneficio dall’una e dall’altra parte.A valle del buon esito di questa esperienza pilota saranno proposti diversi progetti formativi anche in altre funzioni aziendali. La collaborazione con il CeFOS consente loro di integrare il programma educativo e formativo attraverso l’organizzazione di stage e momenti di incontro in azienda. Integrando o customizzando se necessario i momenti di laboratorio alle esigenze aziendali.Air Liquide Italia ha così l’opportunità di sperimentarsi e migliorarsi in una logica  di Diversity Management.

Sull'impresa

Settore: Chimico-Farmaceutico Website: www.airliquide.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica