HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


COSTA CROCIERE

SocietÓ italiana attiva nella navigazione - passeggeri

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2008

Partenrship Costa Crociere con WWF italia

 

Problema
Uno degli obiettivi primari del WWF –la più grande organizzazione mondiale per la conservazione della natura– è difendere la biodiversità di alcune tra le aree del pianeta più importanti. Tra le 238 ecoregioni scelte dal WWF, che racchiudono il 90% della biodiversità del pianeta, ad esempio quella del Mediterraneo è una delle più ricche: i suoi mari ospitano il 7,5% delle specie animali marine di tutto il Pianeta e il 18% della flora marina mondiale; circa il 50% delle specie sono endemiche, cioè vivono solo lì.

 

Soluzione
Costa Crociere e WWF hanno avviato una partnership nell’agosto 2005 con lo scopo di tutelare tre delle ecoregioni marine più preziose e minacciate al mondo: le aree del Mar Mediterraneo, delle Grandi Antille e del Brasile nord-orientale. L’obiettivo comune di questa partnership triennale, consiste nella protezione e la salvaguardia del mare difendendolo dal degrado, inquinamento, metodi di pesca dannosi, turismo irrispettoso degli equilibri naturali. Questa collaborazione fonda le proprie radici nella passione comune per il mare e nello stesso desiderio di mantenerlo vivo. A questo fine il progetto prevede: attività di sensibilizzazione e informazione degli Ospiti di Costa Crociere e dei ‘giovani’ Ospiti dello Squok Club (l’area dedicata agli Ospiti dai 3 ai 18 anni); di fundraising, rivolte agli ospiti di tutta la flotta Costa; e di comunicazione e divulgazione della partnership. Nello specifico l’attività di fundraising non ha costituito l’obiettivo primario della’iniziativa che si è invece concentrata sul fronte educativo, come emerge anche dallo slogan individuato per il progetto: “do you love the sea?”, a cui è stata affiancata un’immagine coordinata in tutti i materiali di comunicazione. Questi ultimi sono stati concepiti e utilizzati per lo sviluppo delle diverse attività di sensibilizzazione rivolte principalmente agli ospiti delle navi Costa nel corso del triennio. Alcuni esempi dei diversi strumenti utilizzati sono: materiale illustrativo e informativo per tutti gli ospiti, realizzato per la raccolta fondi; materiali ad hoc per l’attività di edutainment (educazione + divertimento) per i bambini (come il Sea Game, un gioco da tavolo, contenente delle carte con immagini di animali marini o un poster che raffigura gli animali marini che popolano le tre ecoregioni da tutelare, da appendere alle pareti dello Squok Club) da utilizzare nelle aree a loro dedicate con il supporto dello staff di animatori di ogni singola nave. L’attività di comunicazione e divulgazione della partnership  è consistita in:una pagina pubblicitaria pubblicata su tutti i cataloghi Costa per il mercato italiano e una citazione per tutti gli altri Paesi, sul sito Web Costa, sul Today (il programma delle attività quotidiane che si svolgono a bordo) e sul semestrale Costa La Dolce Vita. La partnership è inoltre  evidenziata su alcuni strumenti di comunicazione diretti a specifici stakeholder di riferimento di Costa Crociere, quali: Cmagazine, rivista semestrale  inviata a circa 120.000 famiglie di Soci Costa Club in Italia; Costapartnernews, newsletter informativa semestrale, inviata a 4.000 tra partner e fornitori per formarli e sensibilizzarli al rispetto dei requisiti di qualità, ambiente, sicurezza ed etica; World of Costa, newsletter aziendale, inviata a 15.000 dipendenti dell’azienda. Le relazioni con i media hanno rappresentato lo start up di tutta l’attività di comunicazione attraverso iniziative specifiche ed altre di carattere  continuativo: quelle specifiche consistono in un invito rivolto ai media a bordo di Costa Magica per presentare gli spunti della partnership ed effettuare una breve crociera per avvistare le balene nel Santuario dei Cetacei con il battello WWF; quelle continuative, corrispondono ad una citazione della partnership in tutti i comunicati dell’azienda a livello nazionale e internazionale. L’ investimento globale dedicato al progetto è stato di oltre 500.000 Euro, destinati in maggior parte al finanziamento delle iniziative di salvaguardia ambientale e in parte alla realizzazione dei materiali di comunicazione.

 

Risultati
La capillare informazione a bordo delle navi arriverà a raggiungere circa 3 milioni di contatti diretti di tutte le nazionalità solo considerando gli ospiti delle navi della flotta Costa. A questi vanno aggiunti oltre 12 milioni di contatti l’anno creati dalla distribuzione del catalogo e altre migliaia raggiunti tramite la divulgazione degli strumenti di informazione sopra citati. Inoltre va sottolineato che la pagina web dedicata alla partnership con il WWF, nell’ambito della sezione della Responsabilità Sociale di Costa, è stata visitata per oltre 15.000 volte. Infine è attualmente in corso di realizzazione una ricerca sulla Corporate Reputation in cui si valuterà anche la conoscenza di questa iniziativa presso l’opinione pubblica e gli opinion leader, oltre che il suo impatto sulla reputazione dell’azienda.

Sull'impresa

Settore: Trasporti Website: www.costa.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica