HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


PROVINCIA DI PIACENZA

Ente locale

 

Progetto EOS

 

Problema
E’ sempre più alto l’interesse, a livello internazionale, della certificazione ambientale; un sistema di gestione ambientale propone risposte e strumenti adeguati per realizzare la propria cultura ambientale, in equilibrio con le proprie finalità economico-produttive.
Questo approccio è fondamentale anche per le amministrazioni pubbliche, che hanno tra i loro compiti quello di supportare e sensibilizzare la cultura ambientale e il rispetto per l'ambiente, permettendo in questo modo di gestire con credibilità il rapporto con l’ambiente verso lo sviluppo economico sociale e la tutela delle risorse. Per i Comuni la certificazione ambientale dà i presupposti per una gestione rigorosa e per tradurre in strumenti di gestione gli obiettivi del programma elettorale. Attraverso tali certificazioni le amministrazioni comunali recepiscono l’importanza di testimoniare alla cittadinanza l’avvio di iniziative di sviluppo sostenibile e più rispettose dell’ambiente.

 

Soluzione
Il progetto "EOS" (New EnvirOnmental Standards for public and private organisation) è un progetto pilota di certificazione ambientale promosso dalla Provincia di Piacenza finalizzato all’introduzione della normativa volontaria ISO 14001 e/o Emas, e che presenta quale elemento di innovazione quello di essere applicato sia sul versante delle imprese che su quello della pubblica amministrazione, in un’ottica territoriale. Il progetto EOS ha avuto una sua prima applicazione in Val Tidone/Val Luretta, territorio con una forte vocazione turistica, ambientale ed agroalimentare, ma che presenta anche la necessità di una maggior strutturazione ed integrazione tra questi settori. In tal senso si è pensato al progetto di certificazione ambientale come ad una iniziativa che, unendosi a quelle avviate con il programma d’area della Regione Emilia-Romagna (di cui alla L.R. 30/1996), avrebbe permesso alla Val Tidone e Val Luretta di fare un salto di qualità rilevante nella direzione dello sviluppo sostenibile e nella prospettiva del marketing territoriale. Grazie a questo progetto, e ai contributi da esso previsti, nel corso del 2003 e 2004 otto imprese di queste vallate (in maggioranza del settore agroalimentare) hanno partecipato al bando e cinque hanno ottenuto la certificazione ambientale secondo gli standard Emas e/o Iso 14001, mentre sul versante della pubblica amministrazione quattro comuni della Val Luretta (Agazzano, Gazzola, Gragnano e Piozzano) hanno certificato le loro amministrazioni secondo la normativa Iso 14001.
La motivazione che sta alla base di questa iniziativa è promuovere uno sviluppo di qualità nel rispetto dell’ambiente. La Provincia di Piacenza persegue l’obiettivo della gestione e diffusione di pratiche di responsabilità ambientale secondo una metodologia che si caratterizza soprattutto per la concertazione e condivisione dei programmi e dei risultati. Il progetto EOS è stato realizzato con il concorso attivo delle rappresentanze del mondo dell’impresa (associazioni industriali, artigiane, della cooperazione…) e della pubblica amministrazione (sindaci e assessori, uffici tecnici dei comuni, Arpa), sia nella fase di progettazione dell’iniziativa, che in quella di realizzazione dell’intervento. Il progetto EOS è stato ed è realizzato – per quanto riguarda il versante delle amministrazioni comunali - attraverso un incarico affidato dalla Provincia ad una società di consulenza specializzata nel campo delle certificazioni ambientali; la Provincia di Piacenza interviene in questo caso col suo personale a livello di coordinamento e monitoraggio dell’iniziativa. Per quanto riguarda il versante delle imprese, la Provincia ha invece gestito direttamente il Bando (istruttoria, rendicontazione e liquidazione dei contributi relativamente ai progetti aziendali). La Provincia ha impiegato per lo sviluppo del progetto risorse proprie sia finanziarie (258.000 € nella prima fase, comuni+imprese, e 46.000 € nella seconda fase, solo comuni) che di personale interno (4 funzionari/dirigenti a tempo parziale).
Il progresso del programma è monitorato dalla Provincia di Piacenza, che svolge un ruolo di interfaccia e di coordinamento e che verifica il rispetto della tempistica concordata.

 

Risultati
I risultati ottenuti sono positivi:
- 5 imprese certificate Emas e/o ISO 14001
- 4 amministrazioni comunali certificate ISO 14001
- 4 amministrazioni comunali in fase di certificazione Iso 14001
- maggior facilità di accesso agli incentivi regionali, statali e comunitari per le organizzazioni certificate (come è avvenuto per i comuni della Val Luretta che hanno visto riconosciuto dalla Regione Emilia-Romagna una priorità nell’assegnazione di contributi per la depurazione delle acque)
- coinvolgimento attivo delle amministrazioni locali e delle categorie economiche sul tema.
Il progetto EOS ha avuto una risonanza non solo in ambito provinciale, ma anche regionale e interregionale grazie ad un convegno di presentazione al quale hanno partecipato i maggiori esperti nazionali sul tema; l’iniziativa è stata presa in considerazione come best practice in occasione del percorso di Agenda 21 locale, del Patto per Piacenza/Piano strategico, e nell’ambito della vetrina della sostenibilità dell’Emilia-Romagna.

Sull'impresa

Settore: Pubblica Amminstrazione ed Enti locali Website: www.provincia.pc.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica