HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


EMIL BANCA

Banca di Credito Cooperativo, che opera su un territorio che si estende tra le province di Bologna e Modena

 

Mutuo per adozioni internazionali

 

Problema
In Italia sono numerose le famiglie che vorrebbero intraprendere il percorso dell’adozione internazionale. Spesso però l’iter che si trovano a dover affrontare risulta essere colmo di ostacoli, fra i quali l’esigenza di disporre di liquidità per l’evasione delle pratiche necessarie; davanti alle evidenti ed ingenti difficoltà non sono pochi coloro che  si scoraggiano. Allo scopo di risolvere questi problemi e di incrementare dunque le adozioni andate a buon fine, diversi enti ed associazioni si impegnano per sostenere coloro che vorrebbero accogliere un bambino nella propria famiglia.

 

 

Soluzione
Emil Banca, istituto di credito cooperativo senza finalità di lucro, integrando la proposta ideata dalla Federazione delle Bcc,  ha messo a disposizione una linea di credito per agevolare le famiglie che decidono di intraprendere il travagliato percorso delle adozioni internazionali.Il prestito, denominato “Mutuo AD8”, è un finanziamento chirografario (ovvero non garantito da ipoteca) fino a 16.000 euro, con durata massima di 5 anni, per la cui richiesta è necessario essere in possesso del decreto di idoneità rilasciato dal tribunale dei minorenni. Oltre ad offrire un prodotto dedicato, Emil Banca sostiene anche indirettamente coloro che desiderano accogliere un bambino bisognoso, proveniente da qualsiasi parte del Mondo,  garantendogli il diritto di crescere e vivere dignitosamente, circondato dall’affetto di una famiglia. Il progetto, infatti, è portato avanti in collaborazione con la sede regionale dell’associazione Ai.Bi., Amici dei Bambini, organizzazione non governativa costituita da un movimento di famiglie italiane che, avendo accolto un bambino abbandonato (tramite l’adozione) o in temporanea difficoltà familiare (con l’affido), hanno deciso di mettersi al servizio dei bambini, ovunque essi vivano. Le famiglie interessate all’adozione si rivolgono all’ associazione e, qualora vi fosse la necessità, hanno la possibilità di rivolgersi  alla banca per accedere al finanziamento “Mutuo AD8”.L’intermediazione dell’Ai.Bi è di fondamentale importanza affinché chi ne ha bisogno possa avere accesso a questo aiuto finanziario; infatti, proprio per la difficoltà e la delicatezza dell’argomento, le famiglie che affrontano il percorso dell’adozione hanno giustamente molto riserbo, in particolare sugli aspetti economici.La collaborazione di Emil Banca con  Ai.Bi. non si esaurisce nella promozione del  “Mutuo AD8”, ma si concretizza in un sostegno ai diversi progetti realizzati sul territorio dall’Associazione per sensibilizzare la collettività sulle tematiche relative all’adozione, all’abbandono e al disagio infantile.

 

Risultati
Attraverso il “Mutuo AD8”, è stato possibile dare sostegno finanziario a  6 famiglie, per un importo complessivo di 82.000 euro (dati aggiornati a Giugno 2008), aiutandole ad affrontare con maggiore tranquillità dal punto di vista economico l’iter per l’adozione internazionale.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: www.emilbanca.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica