HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


SOCIETÀ AGRICOLA CIGNALE

Società Agricola

 

Una scelta per l’Abruzzo: L’officina del buon vivere tra storia e natura
Penne (Pescara)

 

Problema

Valorizzare gli antichi mestieri, come il lavoro in campagna. ricreando le filiere che connotavano la vita di un tempo, può essere un’occasione di creare lavoro e opportunità per il territorio.

 

Soluzione

Si tratta di un progetto di rilancio della terra abruzzese, che cresce e si articola con percorsi ulteriori che ne rafforzano e completano la connotazione. Si è creata una struttura ricettiva a basso impatto ambientale (geotermia, fotovoltaico), con contratti di lavoro, attrezzature, potenziamento del verde, rilancio di antiche colture (canapa, semi autoctoni) .

Tra gli aspetti innovativi, la costante ricerca di integrazione con i diversi interlocutori del territorio per confrontarsi sulle esigenze, favorire le rispettive sinergie e gestire più efficacemente la difficile situazione economica, lo sconforto diffuso, il “ritardo” di questa regione (iniziative per la città di Penne, collaborazioni di filiera per l’olio d’oliva, per la lana e la minitransumanza, ecc..).

L’azienda fa parte del DMC Gran Sasso, l’Aquila e Terre Vestine e del Consorzio DOP Aprutino Pescarese. Propone lezioni sull’olio e assaggi anche in altre Regioni (Emilia e Lombardia) e in Scozia. Sono stati realizzati video divulgativi (due su antiche ricette e uno sull’olio).

 

Risultati

Il progetto è finalizzato alla creazione di valore (rimessa a coltura di terreni, interventi di sensibilizzazione, ecc.). L’attività sta crescendo per frequenza e numero ospiti, numero e tipologie di eventi e diversificazione dei prodotti (la lana e la nuova linea cosmetica con olio extra vergine d’oliva).

Il progetto è una buona opportunità per tutti coloro che sono coinvolti nella sua attuazione (partner, terzisti, “maestranze” del cantiere, clienti, fornitori,..).

Attiva partecipazione a gruppi di lavoro per il rilancio turistico della città (ViviPenne o VivisoloPenne , Tuttapenne su nomina del Sindaco) e con Confindustria per il turismo in Abruzzo in generale. Impostazione di progetti di rilancio di alcune aree del borgo antico in collaborazione con altri privati (il Colle Duomo con l’evento “Natale fatto mano”, il parco Caracciolo del ‘600 in completo stato di abbandono).

Altri progetti permetteranno di unire le potenzialità della città e della campagna, attraverso il recupero di un frantoio medioevale nel centro storico.

Sull'impresa

Settore: Turismo e ristorazione Website: www.agricolacignale.eu
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica