HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


COMUNE DI MILANO – ASSESSORATO ALLA SALUTE

Ente locale

 

Servizio di pronto intervento e continuità assistenziale a favore degli utenti disabili in carico ai servizi comunali
Milano (Milano)

 

Problema
Le associazioni di genitori sempre più spesso segnalano una non sufficiente continuità nell’assistenza garantita ai propri figli disabili, nonchè una scarsa capacità di pronto intervento dei servizi comunali in favore degli stessi.Due limiti, questi, derivanti anche da quelle che sono le effettive esigenze dei diversamente abili: essi infatti necessitano dell’assistenza di un ampio numero di professionalità (medici, infermieri, fisioterapisti, psicologi, assistenti sociali), a loro volta specializzati in discipline anche molto diverse (medicina interna, neurologia, cardiologia, psichiatria, riabilitazione, ecc) nonché appartenenti a contesti ed assetti istituzionali differenti.Come fare dunque per rendere i servizi del territorio sufficientemente reattivi e misurati sulle reali esigenze dell’utenza cui si rivolgono?

 

Soluzione
Il Comune di Milano assiste nei Centri Diurni Disabili (CDD) 780 utenti disabili gravi; questo tipo di assistenza - diurna e feriale - favorisce il mantenimento a domicilio ed evita istituzionalizzazioni. A tale servizio sono inoltre stati affiancati sistemi di I.C.T. ed un Contact Center, per garantirne la continuità e massimizzarne il rapporto costi-benefici.Le famiglie degli utenti possono così fare riferimento ad un unico punto sempre attivo, aggiornato dal punto di vista clinico-assistenziale, professionalmente competente (medici e psicologi) ed in “RETE” con gli stessi CDD e le Istituzioni.In questo modo vengono forniti servizi di triage e counseling medico (H24), counseling psicologico, orientamento e supporto nei percorsi assistenziali, informazioni e raccolta dati. Il sistema a questo scopo messo in atto dal Comune di Milano si basa sul “fascicolo utente”, che raggruppa l’insieme completo delle informazioni clinico-sociali di ogni singolo utente.Il fascicolo e tutti i ticket sono accessibili a distanza – nel rispetto delle norme di protezione e privacy- via WEB. In questo modo tutti gli attori della rete possono intervenire tempestivamente sapendo di avere a disposizione informazioni aggiornate e complete. 

Il Comune ha deciso di implementare i propri servizi a favore dei portatori di handicap per rispondere più efficacemente alla complessità dei loro bisogni, per garantire maggiore continuità nelle cure pur contenendone i costi per le famiglie, nonché per favorire la creazione di reti di solidarietà fornendo i supporti organizzativi e professionali attorno ai quali la comunità possa aggregarsi ed attivarsi.

 

Risultati
L’attivazione del “Servizio di pronto intervento  e continuità assistenziale a favore degli utenti disabili in carico ai servizi comunali” ha visto aumentare la continuità nelle cure e nell’assistenza fornite alle persone con handicap raggiunte: le famiglie hanno potuto infatti contare, con questo provvedimento, su un medico aggiornato sulla storia clinica del singolo e sempre contattabile per telefono. L’iniziativa ha inoltre favorito concretamente l’integrazione delle prestazioni erogate: la maggioranza dei CDD utilizza ormai regolarmente il portale, e la quasi totalità dei referti e dei processi di prenotazione è gestita dalla centrale che dà corso ai follow-up concordati.Anche il rapporto costi/benefici è migliorato consistentemente. Le famiglie si sentono più tranquille e meglio assistite dal settore pubblico: rientrano tra i benefici segnalati la qualità e la professionalità dei servizi garantiti, la deburocratizzazione di percorsi, processi e procedure, la comodità di poter fare riferimento ad un unico snodo informativo. Anche il personale dei CDD (direzione, educatori, medici e infermieri) ha accolto positivamente l’iniziativa, ed utilizza con sempre maggiore sistematicità il sistema di gestione informatizzata a centralizzata dei dati clinico-assistenziali dei propri assistiti. 

Il Comune ha già rinnovato il servizio per il 2009.

Sull'impresa

Settore: Pubblica Amminstrazione ed Enti locali Website: www.comune.milano.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica