HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


FONDAZIONE SERENA

Ente senza scopo di lucro che opera nel settore della tutela della salute

 

Centro Clinico Nemo per le Patologie Neuromuscolari
Milano (Milano)

 

Problema
Le malattie neuromuscolari - per la maggior parte a trasmissione genetica - sono patologie progressive che determinano grave disabilità motoria. Per gestirle, viste le complicazioni che generano e le diverse età cui possono manifestarsi, è necessario possedere un’elevata competenza multi specialistica, che spesso le singole realtà assistenziali non sono in grado di mettere a disposizione soprattutto a causa degli elevati costi ad esse connessi.

 

Soluzione
Il Centro Clinico Nemo è stato ideato con l’obiettivo di divenire un punto di riferimento altamente specializzato per la gestione del programma terapeutico e riabilitativo di malattie fortemente invalidanti - quelle neuromuscolari - che necessitano di competenze multidisciplinari specifiche e coordinate.Elemento fondante e innovativo del Centro è la stretta collaborazione auspicata tra medico e paziente. Pur nel fermo rispetto degli specifici ruoli e competenze infatti, questa volontà di condividere idee e decisioni e di far comprendere appieno le indicazioni di strategie terapeutiche anche sperimentali, costituisce senz’altro un elemento di rilievo ideologico e sociale, soprattutto perché riferito a malattie croniche di gestione spesso difficile.Soci fondatori del Centro Clinico Nemo sono UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), Fondazione Telethon e Azienda Ospedaliera Niguarda Ca’ Granda (struttura della Regione Lombardia), che insieme hanno dato vita a Fondazione Serena e cui si sono affiancati nel 2007 AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) e nel 2008 l’Associazione Famiglie SMA, in qualità di soci partecipanti. Il Centro Clinico NEMO è un progetto unico nel suo genere in Italia, sia perché mette al centro dei propri sforzi il malato, sia perché se ne prende cura globalmente, cercando cioè non soltanto di alleviare il suo dolore fisico ma di restituirgli – attraverso cure ed interventi mirati – una vita qualitativamente migliore. Fondazione Serena ha assicurato massima visibilità al progetto attraverso i propri canali di comunicazione e attraverso il coinvolgimento di un grande numero di enti e realtà del territorio, anche con lo scopo di vedere replicata l’iniziativa in altre località italiane.Personale, volontari e famiglie sono costantemente sollecitati a partecipare, secondo le proprie possibilità, a rendere il Centro Clinico sempre più attivo e in grado di rispondere efficacemente ai bisogni reali del malato.

Dal punto di vista economico, per l’avviamento del Centro Clinico Nemo è stato fondamentale il supporto di Fondazione Cariplo, che destinato al progetto 500.000 euro.

 

Risultati
Il Centro Clinico NEMO ha iniziato la propria attività il 28 gennaio 2008 e lavora a pieno regime già dal mese di aprile dello stesso anno. Questi alcuni numeri relativi all’attività del Centro (dati aggiornati al 31 dicembre 2008): 732 le richieste di informazioni pervenute, 1012 le visite organizzate presso la struttura, 7 su 10 le persone ospiti del Centro che – nelle schede compilate in fase di dimissione – hanno espresso elevata soddisfazione rispetto ai servizi ricevuti e che li consiglierebbero anche ad altri.

È cresciuta notevolmente anche l’attenzione della stampa generalista e di settore rispetto alle attività del Centro Clinico e alle malattie neuromuscolari in generale. Forte infine l’impatto che l’apertura del Centro Clinico Nemo ha generato nella comunità.

Sull'impresa

Settore: Pubblica Amminstrazione ed Enti locali Website: www.centrocliniconemo.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica