HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


AZIENDA SERVIZI SOCIALI DI BOLZANO

Ente strumentale del Comune di Bolzano per la gestione dei servizi sociali della città

 

Sviluppare la Responsabilità Sociale in Azienda

 

Problema
La creazione di una cultura di solidarietà interna all’impresa, la sensibilizzazione a tematiche sociali, che già tanti dipendenti dimostrano di possedere grazie a forme autonome di impegno sociale e la diffusione della consapevolezza dell’agire secondo principi di responsabilità sociale sono mete che dovrebbero guidare l’agire quotidiano di ogni azienda.

 

Soluzione
Il progetto nasce nel 2006, quando la Direzione Aziendale dell’Azienda Servizi Sociali di Bolzano decise di intraprendere il percorso della Responsabilità Sociale, ovvero di operare scelte il cui impatto sul personale e su tutta la cittadinanza fosse calcolato in funzione delle possibili conseguenze sul benessere, sulla salute, sull’ambiente e adottando comportamenti etici e responsabili. Dopo circa un anno di lavoro per la formazione dei referenti della comunicazione, la predisposizione degli obiettivi di Responsabilità Sociale, la loro divulgazione al personale aziendale l’azienda ha deciso di affrontare la tematica in maniera più concreta, individuando forme di informazione e sensibilizzazione d’impatto più immediato sul personale. Il gruppo dei comunicatori interni ha quindi elaborato il progetto “Comunicare la Responsabilità Sociale in Azienda”, che ha visto il suo sviluppo nel corso del 2007. Per mandato della Direzione è stato affrontato il tema della RSI e la linea guida dell’iniziativa è stata permeare di senso di responsabilità sociale la quotidianità del dipendente, partendo dalla valorizzazione dei suoi interessi. In tal senso il progetto si è basato sull’iniziale costituzione di un gruppo di lavoro composto da diverse figure rappresentative dei vari ambiti e profili professionali. Il gruppo “guida” ha approfondito le finalità del progetto, condiviso i diversi obiettivi in esso contenuti ed ha elaborato un opuscolo informativo contenente gli ambiti di intervento e gli obiettivi che si intende perseguire. Per la diffusione dei concetti contenuti nell’opuscolo si sono coinvolti poi i referenti della comunicazione interna che hanno intrapreso un percorso formativo per elaborare una “campagna informativa” per la sensibilizzazione del tema, alternativa alla mera distribuzione dell’opuscolo che poteva non essere di immediata e totale comprensione per tutti. Al culmine del percorso di comunicazione durato quasi un anno, la strategia adottata per rendere maggiormente visibili gli argomenti trattati è stata l’organizzazione di una festa denominata “Fiera - mente – ASSB”: un modo diverso per festeggiare il Natale ed un anno di lavoro. La festa infatti aveva come tema la solidarietà, la promozione del benessere, il rispetto per le persone e l’ambiente,  il tutto contornato da musica e spazi per stare insieme in modo allegro e da piatti di cucina etnica. La strategia è stata quindi quella di mettere insieme il maggior numero di persone possibile nell’organizzazione, nella promozione di idee e nella partecipazione con la condivisione  dell’obiettivo finale. Le iniziative di responsabilità sociale, ispirate ai valori della mission e della vision aziendale, diventano così un’occasione di incontro e di condivisione per tutta l’organizzazione, a partire dai vertici aziendali.

 

Risultati
Questo progetto è rivolto primariamente allo stakeholder interno perché si ritiene che più l’organizzazione sia cosciente, convinta e pronta ad intraprendere il cammino della RSI, più sarà positivo e convincente l’impatto che esso avrà nei confronti dell’esterno. A livello generale si può confermare che nel 2007 la  soglia di soddisfazione del personale è salita da 2,79 a 2,95. Mentre gli obiettivi prefissati già lo scorso anno e rivolti in particolar modo alla partnership, comunità ed utenza sono in fase di sviluppo; trattandosi di obiettivi di Responsabilità Sociale molto complessi, l’impatto non è di immediata visibilità. La stampa, dal canto suo, ha dato risalto all’iniziativa informando, per la prima volta, l’opinione pubblica del progetto intrapreso dall’Azienda Servizi Sociali di Bolzano.  In sintesi si può affermare che il percorso ha ottenuto ottimi risultati su più fronti: i referenti della comunicazione hanno avuto modo di avvicinarsi alla comunicazione interna in modo concreto grazie alla pianificazione e progettazione di un percorso strutturato, ciò li ha resi più sicuri e ha permesso loro di acquisire tecniche e metodologie nuove; le iniziative intraprese hanno portato agli obiettivi sperati, ovvero avvicinare i colleghi agli argomenti prefissati; circa 100 persone hanno partecipato attivamente all’organizzazione dell’evento dimostrando un accresciuto senso di appartenenza. Infine, l’insieme dei benefici ottenuti ha anche contribuito ad apprezzare il tempo trascorso insieme con un senso che contribuisce, oltre che a creare divertimento, anche ad assumere atteggiamenti socialmente responsabili.

Sull'impresa

Settore: Sanità e servizi sociali Website: www.aziendasociale.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica