HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


HOTEL BEL SOGNO

Struttura ricettiva

 

Il nostro impegno per l’ambiente - Turismo sostenibile
Bellariva di Rimini (Rimini)

 

Problema

Anche i piccoli gesti possono contribuire alla tutela del territorio: per le strutture ricettive tale certezza deve esprimersi sia in una continua riflessione sull’impatto ambientale prodotto, sia nell’elaborazione di proposte concrete che consentano all’utenza di maturare questa consapevolezza.

 

Soluzione
La politica ambientale dell’Hotel Bel Sogno si esprime in 4 ambiti principali: 1) la raccolta differenziata, applicata sia nei luoghi comuni che nelle singole camere. 2) I risparmi idrico ed energetico. Nel 2003-2004, nell’ambito di una più generale ristrutturazione dell’edificio, sono stati installati pannelli solari per la produzione di acqua calda, che consentono un risparmio interno di gas del 30-40%. Inoltre tutte le lampadine presenti all’interno dell’Hotel sono a basso consumo. L’accesso ad ogni camera, poi, è vincolato all’inserimento di una scheda magnetica di apertura/chiusura della porta che permette l’attivazione di un dispositivo elettrico che collega televisione, impianto di condizionamento/riscaldamento, impianto di illuminazione e finestre; viceversa uscendo alla camera, e quindi togliendo la tessera magnetica, tutto si spegne.Rispetto invece al consumo idrico i rubinetti dell’albergo sono dotati di frangi getto, gli scarichi dei WC hanno di due differenti chiamate dell’acqua e per il lavaggio della biancheria vengono utilizzati esclusivamente detersivi certificati. In ogni camera sono inoltre presenti gli adesivi di Legambiente, sia quelli con le regole finalizzate al corretto utilizzo dell’acqua sia quelli che riguardano l’uso della biancheria, in particolare il cambio e il recupero degli asciugamani.3) La qualità dell’offerta alla clientela, riscontrabile - ad esempio - nell’angolo del biologico allestito per la prima colazione; nell’acquisto di prodotti alimentari prevalentemente da fornitori locali e in grado di garantire provenienza e genuinità degli alimenti (l’Hotel Bel Sogno è iscritto ai GAS – Gruppi di Acquisto Solidali); nell’acquisto di merce di qualità come l’olio extravergine e i vini DOC; nell’inserimento, nel menù, di prodotti tipici dell’enogastronomia romagnola; nella promozione di un turismo eco-sostenibile e diversificato che valorizzi l’offerta storica e culturale del territorio; nell’incoraggiamento a una mobilità sostenibile mettendo a disposizione della clientela biciclette in uso gratuito. 4) l’educazione ambientale nei confronti dell’utenza. In ogni camera vengono lasciati: della carta riciclata, una cartellina con materiale sull’Ecolabel, un depliant informativo sull’ambiente e sul turismo sostenibile, un questionario di valutazione del servizio fruito, dei fazzoletti ecologici, un depliant che spiega l’impegno della struttura per l’ambiente ed una mini guida di Rimini. Ai bambini viene invece regalata una cartelletta contenente un libretto da dipingere (con elementi del mare) e colori a matita atossici; restituendo il libretto colorato, ogni bimbo può ricevere in premio un altro kit.

 

Risultati
Essere responsabile ha permesso all’Hotel Bel Sogno di acquisire nuovi clienti, soprattutto provenienti dal Nord Europa (svedesi e tedeschi): essi appartengono infatti a nicchie di mercato sempre più sensibili alle scelte aziendali orientate alla sostenibilità, e dunque prediligono l’Hotel Bel Sogno proprio per il Marchio Europeo di Qualità Ecologica – Ecolabel ottenuto (unica struttura nel Comune di Rimini a possederlo).  Si è inoltre rilevato che i dipendenti, potendo esercitare la propria attività in modo sostenibile, sono più motivati al lavoro, più legati all’azienda e più sensibili a scelte e gesti in favore dell’ambiente, che tendono ad applicare anche a casa.

Sull'impresa

Settore: Turismo e ristorazione Website: www.hotelbelsogno.com
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica