HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


ASSOCIAZIONE VOLONTARI AQUARAGIA

Associazione di Volontariato

 

S.O.S. Digitale terrestre
Mirandola (Modena)

 

Problema

In Italia, la totale copertura del digitale terrestre avverrà solo verso la fine del 2012. Ad oggi è comunque possibile tracciare un primo bilancio su come il passaggio al digitale sia stato vissuto dalle regioni italiane che hanno già affrontato questo cambiamento. L’analisi si basa sulle considerazioni espresse dalle famiglie italiane e da numerosi esercizi commerciali che si sono trovati coinvolti in prima persona. Per alcuni il digitale terrestre è entrato nelle case a piccoli passi, altri si sono dovuti imbattere in una situazione spiacevole dovuta semplicemente ad una mancanza di informazione ed organizzazione.

 

Soluzione

L’Associazione Volontari Acquaragia, un’associazione di volontariato della Provincia di Modena, ha dato vita ad un’originale iniziativa: dare supporto alla cittadinanza per risolvere i problemi legati al passaggio del segnale televisivo al digitale terrestre. L’Associazione si è impegnata a rispondere alle richieste di aiuto soprattutto di anziani colti impreparati dalla novità del cambiamento o speranzosi che il semplice collegamento del decoder fosse sufficiente per risolvere i problemi relativi ai primi giorni dopo lo switch-off ed ovviare ad una situazione problematica che ha coinvolto molti centralini di assistenza telefonica, letteralmente, presi d’assalto. La difficoltà maggiore è stata nella ricerca dei canali; un’operazione spesso resa necessaria a causa dello spostamento subìto da alcune emittenti durante l’alternanza delle varie fasi dello spegnimento del segnale analogico. La curiosa iniziativa ha impiegato solo risorse umane ed è stata decisa dal consiglio direttivo dell’associazione con voto unanime.

 

Risultati

Si è dato un importante supporto ad una parte della comunità, soprattutto persone anziane, ritrovatisi in grande difficoltà soprattutto con l’introduzione dei decoder esterni quindi l’utilizzo di due telecomandi (televisione + decoder). Certamente, l’Associazione ha riscontrato un buon risultato di immagine nei confronti dell’opinione pubblica e i soci volontari che hanno aderito all’iniziativa hanno trovato soprattutto soddisfazione personale nell’aiutare chi ha richiesto assistenza.

Sull'impresa

Settore: Attivitą ricreative, culturali e sportive  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica