HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA

Gruppo bancario

 

Welcome Energy

 

Problema
I cambiamenti climatici sono una realtà. Tra le misure di contrasto da attuare vi è la diffusione delle fonti rinnovabili ed il risparmio energetico. Negli ultimi anni, gli sviluppi tecnologici e specifici incentivi pubblici hanno dato impulso anche in Italia agli investimenti in tali ambiti.

 

Soluzione
Il Gruppo Monte dei Paschi di Siena, in continuità con i programmi ambientali che da tempo ne caratterizzano l’azione (la Certificazione Iso 14001 e l’esperienza di Mps Banca Verde sono i segnali più evidenti), ha sviluppato il progetto “Welcome Energy” con l’obiettivo di promuovere a tutti i livelli l’energia pulita ed assicurare il necessario supporto finanziario a famiglie, istituzioni e imprese che vogliano puntarvi. Gli interventi hanno fin qui riguardato non solo finanziamenti di progetti rilevanti (attraverso il meccanismo del project financing) ed investimenti strategici, ma anche mutui, leasing e prestiti personali a tassi vantaggiosi, con durate e servizi ausiliari tarati sulle specificità degli investimenti e della clientela, anche in accordo con primari operatori del settore. Inoltre sarà presto disponibile allo sportello anche una Guida, realizzata in collaborazione con 15 associazioni di consumatori, agli incentivi statali cui l’intervento bancario fa da complemento. La prima fase del progetto è consistita in un’approfondita analisi dello scenario e delle pratiche settoriali, cui è seguita la formazione delle strutture maggiormente coinvolte. È quindi stata effettuata una verifica degli interventi già realizzati e delle offerte disponibili nella rete commerciale. Su sollecitazione del DG è stato poi costituito uno specifico gruppo di lavoro, che anche attraverso le suddette partnership, ha avviato un programma d’attività con l’obiettivo di riordinare, potenziare e rendere più efficace l’azione del Gruppo in campo energetico. Il progetto richiede un impegno organizzativo notevole che investe numerosi processi e funzioni aziendali: dalla ricerca e sviluppo al commerciale, dalla comunicazione interna al servizio al cliente. Una complessità che viene gestita e monitorata in qualità, con standard operativi interni conformi alla norma Iso 14001. Infine il programma è stato sviluppato con la partecipazione di varie organizzazioni terze, tra cui: l’Associazione Kyoto Club che ha curato l’attività formativa iniziale, coinvolgendo una ventina di rappresentanti delle strutture centrali in un workshop al fine di veicolare nozioni di base per una migliore comprensione dei problemi e delle opportunità per la banca in relazione ai cambiamenti climatici; operatori del settore -Enel.si, Beghelli, Riello, Schmack  Biogas- che nell’ambito di specifici accordi commerciali assicurano la realizzazione tecnica “chiavi in mano” delle installazioni necessarie al cliente; il Gestore dei Servizi Elettrici, per facilitare l’accesso al credito da parte dei clienti della banca che usufruiscono degli incentivi del “Conto energia”; associazioni di categoria -Confindustria, Confcommercio- per la promozione di Plafond di finanziamento alle imprese; e le 15 associazioni di consumatori del Consumer Lab (il tavolo di lavoro permanente tra Monte dei Paschi e associazioni di consumatori), per la realizzazioni di un Guida alle fonti rinnovabili ed al risparmio energetico.

 

Risultati
L’azione del Gruppo Mps si è dispiegata ad ampio raggio, con risultati che in sintesi hanno riguardato: investimenti strategici in primarie realtà italiane del settore delle energie rinnovabili - Sorgenia, Alerion, Kerself -; il finanziamento di 1.200 MW complessivi di installazioni per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, con una solida leadership nel settore eolico; la definizione di una famiglia di prodotti per i privati, le imprese e gli enti - mutui, leasing e prestiti personali a tassi vantaggiosi, con durate e servizi ausiliari tarati sulle specificità degli investimenti e della clientela; 6 milioni di finanziamenti alle famiglie per il fotovoltaico nel 2007. I buoni risultati conseguiti hanno anche concorso all’inserimento del titolo Mps nel Ftse4Good Environmental Leader, il nuovo indice del Financial Times che annovera le aziende europee più performanti in campo ambientale. Il progetto, in poche parole, concilia obiettivi di business con impegno sociale: i buoni risultati operativi e le numerose realizzazioni finanziate consentono infatti di soddisfare sia l’interesse del cliente a risparmiare sui costi energetici, sia l’interesse collettivo per un ambiente più salubre e pulito. Infine, con la Guida sugli incentivi pubblici alle fonti rinnovabili ed al risparmio energetico, presto disponibile ai 3.000 sportelli Mps e nella rete delle associazioni di consumatori che vi hanno collaborato (centinaia di migliaia di persone), il Monte dei Paschi vuole contribuire a promuovere il tema dando a cittadini e imprese un servizio informativo utile ad orientare al meglio le relative scelte d’investimento.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: www.mps.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica