HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


SCM GROUP

Azienda che opera nel settore della produzione di macchine per la lavorazione del legno

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2007

Creazione di centri professionali: un’occasione di riscatto per ragazzi di strada

 

Problema
Uno dei principali problemi dei paesi del sud del mondo è la moltitudine di bambini e ragazzi abbandonati, vittime della povertà e del degrado, devastati da malattie come l'AIDS e costretti a guadagnarsi da vivere nelle strade. Bambini e ragazzi maltrattati ed emarginati, ai quali viene preclusa ogni possibilità di educazione, di prospettiva lavorativa e di assistenza socio-sanitaria, che lottano ogni giorno, con i pochi mezzi di cui dispongono, per avere una possibilità di riscatto e di reinserimento sociale.

 

Soluzione
L'iniziativa di SCM GROUP ha avuto origine dalla presa di coscienza del fatto che lo sviluppo dei paesi del “sud del mondo” passa necessariamente attraverso l'educazione e la formazione di nuove professionalità. Questa consapevolezza ha portato, quindi, alla realizzazione da parte del Gruppo SCM, in collaborazione con alcuni suoi rivenditori e con l'Associazione non-profit “Figli del Mondo” di Rimini, di una serie di centri professionali di formazione sulle tecnologie della lavorazione del legno, nell'ambito di progetti umanitari rivolti ai ragazzi di strada del sud del mondo. In particolare, sono stati allestiti, nell'ambito attività socio-assitenziali svolte dall'Associazione riminese Papa Giovanni XXII, un laboratorio/centro di formazione presso una comunità di recupero e reinserimento di ragazzi di strada a La Paz (Bolivia), un laboratorio/centro di formazione presso una comunità di recupero di orfani di AIDS a Ndola (Zambia) ed un centro di produzione di elementi per alveari a Iringa (Tanzania). Il progetto è stato realizzato coinvolgendo tutta l'azienda in progetti di partnership con la comunità, é stato promosso dall'alta direzione ed é stato poi sviluppato grazie al sostegno dei dirigenti e  dei dipendenti. L'azienda ha anche fornito la possibilità a questi ultimi di recarsi presso tali centri, per fornire supporto e consulenza tecnica ed organizzativa. I partners del progetto sono stati la non-profit locale, che aveva contatti e conoscenze dei bisogni della realtà locale, dei vincoli e delle opportunità presenti in loco; l'azienda, che ha fornito la disponibilità economica e che ha messo a disposizione conoscenze, macchinari, supporti formativi; alcuni distributori, che hanno collaborato con la fornitura di macchinari complementari a quelli prodotti dall'azienda; i dipendenti, che si sono impegnati nelle attività di progettazione, gestione ed organizzazione della spedizione e supporto organizzativo all'allestimento dei centri di formazione e l'Associazione “Figli del Mondo”, che ha messo in relazione l'azienda con l'organizzazione non-profit beneficiaria, coordinando il progetto e facilitando la relazione.

 

Risultati
I beneficiari dei progetti (quasi 200 persone/anno) hanno avuto riscontri positivi in termini di inserimento lavorativo. L'azienda si attende che, nel lungo periodo, la formazione ricevuta aumenti il livello tecnologico della manodopera nel settore in Bolivia, in Zambia e in Tanzania, con possibilità di effettuare forniture di macchinari tecnologicamente avanzati a imprese locali. I dipendenti che hanno partecipato al progetto hanno dimostrato interesse e disponibilità ed il loro senso di appartenenza all'azienda è aumentato. Il programma ha consentito di avvicinarsi alla realtà di Paesi in via di sviluppo e di aumentare la consapevolezza dell'importanza dell'aspetto formativo per cercare di fornire un contributo strutturale allo sviluppo economico e sociale in queste aree. Il progetto ha inoltre permesso di avviare un rapporto con l'Associazione non-profit riminese Papa Giovanni XXIII, dal quale sono nati contatti, scambi e collaborazioni.

Sull'impresa

Settore: Apparecchi meccanici ed elettrici Website: www.scmgroup.com
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica